I Lions Club di Alessandria
e la Pasqua solidale

0
95

Procede a pieno ritmo l’operazione PASQUA SOLIDALE dei Lions alessandrini, impegnati a recare conforto alle necessità, soprattutto alimentari, della cittadinanza.

I Club che operano in città (Alessandria Host, Alessandria Marengo, Bosco Marengo Santa Croce, La Fraschetta, Alessandria Emergency & Rescue, Leo Club) hanno riunito le forze e, col concorso economico del Distretto 108 Ia2 (50% della spesa), hanno consegnato 255 borse della spesa (oltre 7.000 €) ad altrettante famiglie in difficoltà.

Le borse, con, generi alimentari di prima necessità, sono state integrate con una colomba da un kg e confezioni di ovetti al cioccolato. Solidarietà nei confronti dei meno fortunati.
La distribuzione dei pacchi avverrà tramite la Caritas, la Società San Vincenzo e alcuni circuiti parrocchiali cittadini che si prendono cura dei nuclei famigliari più duramente colpiti dalla crisi economica. La consegna è stata affidata alla Protezione Civile che, con la consueta sensibilità, ha messo a disposizione uomini e mezzi.

A questo intervento si affiancano quotidianamente singoli gesti di solidarietà:

  • Lions Alessandria Host ha consegnato diverse centinaia di uova pasquali alla Caritas, alla mensa dei frati francescani, all’Ospedale Infantile per i piccoli pazienti, all’associazione Medea per i figli delle donne delle case protette. 
  • Lions Alessandria Marengo ha donato centinaia di colombe alla Caritas e alla mensa dei Frati
  • Lions Bosco Marengo Santa Croce e il Leo Club hanno attivato alcuni service che si concluderanno nel mese di aprile

Per i presidenti dei 5 Club promotori del service “l’emergenza Covid ha aggravato la situazione e sono in aumento le famiglie che non si possono permettere un pasto adeguato. Colpiti gli anziani, i monoreddito, i nuclei con più figli e quelli con un solo genitore, cui si sono aggiunte persone che, avendo perso il lavoro, non arrivano a fine mese. Il nostro obiettivo è offrire loro un aiuto concreto tramite la collaborazione di associazioni che si adoperano con tanta generosità sul territorio. Un grazie particolare alla Protezione Civile”.