Grande pubblico a Palatium Vetus per i fondi europei

0
804

Eccezionale presenza di pubblico per il primo dei 4 seminari sul tema della ‘progettazione europea’, promossi dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo e l’Agenzia di Sviluppo Territoriale LAMORO.  Oltre ai partecipanti in sala sono stati registrati più di 200 contatti in diretta streaming. Il tema era quello dei fondi per la progettazione culturale e formativa con approfondimenti sul Programma Erasmus. E’ emerso, dalle parole del presidente Pier Angelo Taverna, che “il nostro Paese ha scarsa capacità, confermata su scala locale, di intercettare i fondi di Bruxelles, quegli stessi che ogni cittadino italiano contribuisce a creare attraverso le tasse. Il progetto si pone l’obiettivo di invertire, almeno per il territorio alessandrino, questa tendenza”. La Fondazione e i suoi partner si propongono come facilitatori dei progetti e hanno pensato di mettere a disposizione, oltre ai seminari, una serie di tavoli di progettazione in grado di raccogliere le esigenze e le idee di Istituzioni e Enti privati, oltre a fornire informazioni e un supporto operativo a chi frequenterà i lavori.
Per partecipare ai tavoli è sufficiente compilare il modulo da richiedere alla segreteria organizzativa di LAMORO (europa@lamoro.it). Gli iscritti – previa analisi dei soggetti interessati e delle tematiche – verranno contattati per la formazione dei tavoli dall’Associazione Cultura e Sviluppo che ospiterà i lavori presso la propria sede.
La registrazione dell’incontro sarà disponibile da questa sera sul sito www.fondazionecralessandria.it

Print Friendly, PDF & Email