Cinque nuovi negozi al quartiere Cristo

0
353

Il sindaco di Alessandria, Gianfranco Cuttica di Revigliasco, e l’assessore al Commercio Mattia Roggero insieme al presidente dell’Associazione Attività e Commercio di corso Acqui, Roberto Mutti, hanno effettuato, nella mattinata odierna, un sopralluogo al quartiere Cristo per l’apertura di cinque nuove attività.

I nuovi esercizi commerciali sono i seguenti:

  • Ottico Mio di Alex e Martina, corso Acqui 100
  • Minibar, corso Acqui 104
  • Carteloria Onda Blu, corso Acqui 24
  • Caffetteria Michela, Corso Acqui 28
  • L’Angolo della Casa, Corso Acqui 97

Il sindaco Gianfranco Cuttica di Revigliasco ha commentato come segue: “Questo è un segnale estremamente positivo per la nostra città che ha dimostrato, ancora una volta, di sapersi risollevare dalle difficoltà con entusiasmo e spirito imprenditoriale. Questa emergenza sanitaria è stata particolarmente difficile poiché si è protratta a lungo nel tempo e ha segnato economicamente molte attività. Il messaggio che questi cinque negozi lanciano, oggi, a tutta Alessandria, vuole essere il segno tangibile di una ripresa sia dell’economia che di un rinato spirito di ottimismo. I cittadini di Alessandria hanno saputo rispondere, in tutte la fasi di questa emergenza, con estrema correttezza e grande senso di responsabilità. Oggi vediamo che sanno anche riprendersi con velocità ed fiducia, dando avvio a nuove opportunità di crescita per la nostra comunità”.

“Come Amministrazione comunale non possiamo che essere felici di questa buona notizia – ha aggiunto l’assessore al Commercio, Mattia Roggero -. Stiamo cercando di garantire tutto il nostro sostegno alle attività e proprio nel Consiglio Comunale di questa sera verrà posta in approvazione una delibera di ‘AL –VIA’ con cui saranno introdotti alcuni provvedimenti riguardanti la riduzione di tariffe ed imposte locali per le attività che sono rimaste chiuse come conseguenza del lockdown. Questa misura, unitamente ad altre iniziative come la possibilità di portare all’esterno la propria attività indipendentemente dal genere merceologico trattato, va nella direzione di supportare tutto il comparto del commercio e favorire una veloce ed adeguata ripresa”.

“Con i debiti scongiuri e seguendo le linee guida dettate dal Governo e dai virologi, riprendiamo, finalmente, ad avere una vita quasi normale – ha concluso il presidente dell’associazione Attività e Commercio di corso Acqui, Roberto Mutti -. Le nostre attività , grazie alle informazioni impartite dai nostri consulenti e seguite scrupolosamente, sono di nuovo in grado di tornare ad offrire tutti i servizi che davano prima dell’emergenza Covid. Invito a passare nei nostri negozi e nelle nostre attività anche solo per un saluto oppure come occasione per vedere le novità, i nuovi servizi e prodotti. Siamo sempre a vostra disposizione con la nostra gentilezza e la nostra professionalità. Ogni prodotto acquistato da noi contribuisce a far crescere la Città, accende delle luci, abbellisce le aiuole e rende più vivibile il quartiere, dando valore anche alle abitazioni. Un caloroso ‘Grazie’ ed in bocca al lupo alle nuove attività aperte! Grazie all’Amministrazione Comunale di Alessandria per la preziosa collaborazione e il sostegno in questo momento difficile”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email