Conteggio IMU – TASI SALDO 2016

0
994

Da lunedì 21 novembre 2016 l’Ufficio IMU/TASI del Comune di Alessandria sarà a disposizione dei proprietari di immobili ubicati nel territorio comunale per effettuare il conteggio relativo al versamento del SALDO IMU 2016 in scadenza il prossimo 16 dicembre 2016.

Per ottenere il conteggio è possibile presentarsi negli uffici di piazza Giovanni XXIII, n 6 (Palazzo Cuttica), muniti di visure catastali aggiornate, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle 12.00

Le modalità di pagamento e le aliquote IMU per il saldo dell’anno 2016 sono identiche a quelle dell’acconto (16 giugno 2016) dello stesso anno.

Le novità introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 del 30 dicembre 2015 sono:

riduzione di imposta per immobili locati a canone concordato e per il comodato gratuito tra genitori e figli (e viceversa) con contratto registrato, la revisione della rendita degli opifici con imbullonati, l’esenzione dei terreni agricoli posseduti e condotti dai coltivatori diretti e dagli imprenditori agricoli,il ripristino dell’esenzione per alcuni terreni agricoli (fogli catastali dal 5 al 12, dal 15 al 18, 20, 286).

Il valore medio delle aree edificabili previsto per l’anno 2014 e 2015 è stato prorogato anche per l’anno d’imposta 2016.

Si precisa che in merito alla TASI 2016 è stato eliminato il pagamento dell’imposta per l’abitazione principale e delle relative pertinenze, ma rimangono soggetti all’imposta i fabbricati rurali ad uso strumentale con aliquota dell’1 per mille.

In base alla Legge di Stabilità 2016, inoltre, è dovuto il versamento della TASI con aliquota al 2,5 per mille per i cosiddetti “beni merce”.

I contribuenti possono avvalersi del programma di calcolo RISCOTEL http://www.riscotel.it/calcoloiuc2016/?comune=A182 presente nel sito istituzionale del Comune di Alessandria, www.comune.alessandria.it.

Print Friendly, PDF & Email