3.4 C
Alessandria
lunedì, Gennaio 24, 2022

Cittadini indignati per il ritorno al passato nella raccolta dei rifiuti

I residenti nella zona della piscina comunale protestano per il posizionamento dei nuovi; o per meglio dire; dei vecchi; cassonetti dei rifiuti; che oltre a togliere posti auto in quanto inseriti all’interno delle strisce blu; emanano forti esalazioni che entrano nelle case dei condomini.Voci più o meno attendibili; dicono che i parcheggi gratuiti rimasti potrebbero essere trasfomati in parcheggi a pagamento; per ovviare la mancanza di spazio causata dalla presenza dei cassonetti. I cittadini protestano compatti; perchè oltre a trovarsi i cassonetti sotto la propria abitazione; e respirarne dunque i miasmi; potrebbero pagare per posteggiare l’auto dove prima non si pagava.Il comune ha giustificato l’eliminazione della raccolta ‘porta a porta’ dicendo di abbattere così i costi della mano d’opera; ma forse il nostro sindaco Fabbio non ha tenuto conto della spesa che ha dovuto sostenere per acquistare i nuovi cassonetti e i nuovi mezzi per la raccolta dei rifiuti; senza considerare che in questa maniera difficilmente si potranno raggiungere i buoni livelli di raccolta differenziata ottenuti con il ‘porta a porta’. Ma forse la raccolta a domicilio non era abbastanza redditizia per qualcuno in comune…

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x