8 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 28, 2022

Casale, iscrizioni asilo nido: aperte le strutture

Saranno aperte da martedì 1° a giovedì 31 marzo le iscrizioni agli Asili Nido comunali per l’anno 2016 / 2017.

La documentazione per iscrivere i bambini (lattanti e divezzi) sarà possibile scaricarla dalla sezione Istruzione – Nidi d’infanzia del sito internet del Comune (www.comune.casale-monferrato.al.it) o ritirarla direttamente all’Ufficio Asili Nido di via Mameli, 14.

Al momento della presentazione della domanda, che dovrà essere consegnata all’Ufficio Protocollo (dal lunedì al venerdì dalle 8,30 alle 13,00 e il mercoledì anche dalle 14,00 alle 16,30), è richiesto il versamento di 5,00 euro da effettuare all’Ufficio Economato.

I residenti possono fare domanda di tariffa agevolata presentando la certificazione Isee o dichiarandone importo e scadenza sulla domanda.

Per far conoscere gli Asili Nido comunali e le molte attività svolte dal personale è prevista l’apertura delle tre strutture dalle ore 9,00 alle ore 12,00 nella giornata di sabato 27 febbraio.

I tre Asili Nido comunali sono:

Nido d’Infanzia Valentino – Via Villavecchia n. 28 tel. 0142/72667

Nido d’Infanzia Oltreponte – Via Frat. Bandiera n.. 22 tel 0142/561951

Nido d’Infanzia Porta Milano – Via C. Massaia n. 87 tel. 0142/454904

Gli asili Nido del Comune di Casale Monferrato, inoltre, sono nell’elenco ufficiale delle strutture dei servizi per l’infanzia per le quali è possibile accedere al Bonus Asilo nido.

Ecco alcune indicazioni sul bonus:

Chi può presentare la domanda?

Sono ammesse alla presentazione della domanda le madri lavoratrici aventi diritto al congedo parentale, dipendenti di amministrazioni pubbliche o di privati datori di lavoro, oppure iscritte alla gestione separata Inps che, al momento della domanda, siano ancora negli 11 mesi successivi al termine del periodo di congedo di maternità obbligatorio.

Contributo: quanto e per quanto?

Il contributo, che sarè erogato direttamente alla struttura, è pari a un importo massimo di 600 euro mensili ed è erogato per un periodo massimo di sei mesi.

Dove si presenta la domanda?

La domanda va presentata all’INPS attraverso il canale WEB oppure tramite patronato.

Entro quando presentare la domanda?

Fino al 31 dicembre 2016, salvo esaurimento risorse.

Come sapere se la domanda è stata accolta o rifiutata?

Il provvedimento di accoglimento o di rigetto della domanda sarà comunicato all’indirizzo email indicato dalla madre lavoratrice, oppure, sul sito INPS, mediante accesso personale della lavoratrice madre alla procedura di presentazione della domanda.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x