10.2 C
Alessandria
domenica, Novembre 28, 2021

Azienda Ospedaliera: il 23 novembre una iniziativa sulla violenza di genere

Il 23 novembre a partire dalle ore 9, presso la Sala Conferenze dell’Azienda Ospedaliera di Alessandria (via Venezia, 16) si svolgerà l’incontro “Violenza di genere”, organizzata dalla Direzione Generale. Secondo fonti statistiche ONU, una donna su tre, al mondo, è stata picchiata, forzata ad avere rapporti sessuali, o ha comunque subito abusi almeno una volta nella sua vita: la Giornata Internazionale per l’Eliminazione della Violenza contro le Donne, indicata per il 25 novembre, è utile per segnare la portata del problema. Il Direttore Sanitario dell’Azienda Ospedaliera, Paola Costanzo, sottolinea: “Per non essere indifferenti e per poter dire a noi stessi “Anche io ho fatto la mia parte”, l’Azienda Ospedaliera ha organizzato questa iniziativa, poiché tutti possiamo fare qualcosa, anche semplicemente condividere il coraggio di parlarne”. L’incontro è finalizzato ad illustrare da parte di tutti gli operatori coinvolti, il percorso che l’Azienda Ospedaliera di Alessandria ha attivato per prendersi cura nel migliore dei modi delle persone, in particolare delle donne e dei bambini, vittime di violenza. “A partire dalla delibera regionale 23-4739 – spiega Rossella Sterpone, responsabile della struttura di Psicologia dell’Azienda Ospedaliera e referente aziendale per la Violenza – relativa alla definizione di una rete sanitaria per gli interventi di prevenzione e contrasto alla violenza di genere e per il sostegno alle donne vittime di violenza ed ai loro figli, abbiamo costruito una procedura formata da uno staff di operatori che opera a livello multidisciplinare. L’evento sarà utile per illustrare le procedure in ogni struttura, oltre che per l’accesso alla stanza rosa, una stanza che è stata appositamente dedicata per accogliere le vittime e metterle nelle migliori condizioni di effettuare la decompressione, ossia l’effettuazione di quelle tecniche che sono mirate a passare dalla fase di shock a quella di impatto dell’evento”. Numerosi gli interventi dei relatori, dopo i saluti del Direttore Generale Giovanna Baraldi: sono previsti gli interventi di soggetti coinvolti nella procedura per la presa in carico delle vittime, a partire proprio dagli aspetti psicologici della violenza sulle donne con Rossella Sterpone, una panoramica sulla normativa curata da Paola Costanzo, poi l’illustrazione del percorso da parte di Roberta Bellini, responsabile della Qualità e la descrizione delle attività di ogni singola struttura, come ad esempio quelle al Pronto Soccorso dell’Ospedale Civile con Simona Garrè e con Cinzia Marciano responsabile del Pronto Soccorso dell’Infantile, e in Ginecologia con Oria Trifoglio, dirigente responsabile e Carla Pisani, mentre sarà Lorella Gambarini, responsabile Dipsa (Direzione professioni sanitarie) ad illustrare la procedura relativa alla stanza rosa al termine dell’evento, che si concluderà con le considerazioni finali della Direzione Generale.

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli