Sangue in Argentina

0
752

Il 18 maggio1976 inArgentina vengono ritrovati centinaia di cadaveri crivellati da colpi d’ arma da fuoco: sono i martiri del colpo di Stato e prendono il nome di “desaparecidos”.

I “desaparecidos” furono una costante nei numerosi colpi di Stato sudamericani: solitamente i corpi venivano gettati nell’ Oceano per evitarne il possibile ritrovamento.

Nicholas Capra

Print Friendly, PDF & Email