La Camorra uccide don Peppe Diana

0
648

Il 19 marzo 1994  a  Casal di Principe viene assassinato in chiesa don Giuseppe Diana, noto per il suo impegno nella lotta alla camorra.

Alle 7.25 del  giorno del suo onomastico, Giuseppe Diana è assassinato nella sagrestia della chiesa di San Nicola di Bari a Casal di Principe, mentre si accinge a celebrare la santa messa.

Un killer lo affronta con una pistola, i cinque proiettili vanno tutti a segno: due alla testa, uno al volto, uno alla mano e uno al collo.

Don Peppe Diana muore all’istante; l’omicidio, di puro stampo camorristico, fa scalpore in tutta Italia.

Un messaggio di cordoglio è pronunciato da papa Giovanni Paolo II durante l’Angelus.

 

N.C.

Print Friendly, PDF & Email