29.2 C
Alessandria
venerdì, Giugno 18, 2021

Brevi dal Novese – Ottobre 2015

Migranti: 40 in arrivo nel novese

MigrantiCon l’arrivo dell’autunno è ripartito il flusso migratorio in Provincia di Alessandria. Il Prefetto Romilda Tafuri ha invitato i sindaci di Novi Ligure e Ovada, Rocchino Muliere e Paolo Lantero, a ospitare una trentina di migranti suddivisi tra le due città. Il caso novese è forse quello più dispendioso dal punto di vista gestionale: i 24 profughi sono ospitati presso l’Hotel “Leon d’Oro” di strada Boscomarengo, a due passi dallo stabilimento dell’Ilva, con l’aiuto di una cooperativa novarese. Ed è proprio questo aspetto “esterno” rispetto al territorio novese a creare qualche malumore in città. Il sindaco di Novi resta comunque convinto della scelta. “Una volta che le loro posizioni giuridiche saranno definite – spiega Muliere – i migranti saranno coinvolti nelle attività socialmente utili promosse dal Comune e dalle associazioni cittadine”. Sono invece una quindicina i profughi in arrivo a Ovada: nella fattispecie si tratta di donne e bambini.

Luca Piana

[divide style=”3″]

Cattelan a X-Factor, Barbato polemico

alessandro-cattelanAvanti un altro”: mai il nome di un programma televisivo avrebbe potuto suonare più beffardo per Simone Barbato. Il celebre mimo ovadese, conosciuto per le performance comiche a Zelig a fianco di Claudio Bisio, non è stato riconfermato nel “minimondo” dello show preserale condotto da Paolo Bonolis. Barbato, tenore che vanta anche apparizioni a Italia’s Got Talent e nel cinepanettone “Colpi di Fulmine” con Christian De Sica, si è sfogato sui social e ai nostri microfoni. “E’ vergognoso che Luca Laurenti mi abbia scippato il ruolo di mimo all’interno del programma”. In effetti le similitudini tra i due personaggi sono molte… Chi invece sembra avere l’X-Factor è Alessandro Cattelan, conduttore televisivo di Tortona che da alcune settimane è alla guida del talent targato Sky. Cattelan, molto legato alla terra natia, resta uno dei personaggi più amati del tubo catodico e presto potrebbe tornare in seconda serata con lo show EPCC (E poi c’è Cattelan), sempre su Sky 1 dopo il successo della prima edizione.

Luca Piana

[divide style=”3″]

Ovada lancia il mercatino bio

mercatino-bioHa preso il via a metà settembre e proseguirà fino a dicembre 2016 il periodo di sperimentazione del mercatino biologico di prodotti tipici locali ideato dal Comune di Ovada. Ogni sabato mattina – in contemporanea con il mercato – in vico chiuso San Francesco, dieci banchi di piccole dimensioni ospiteranno altrettanti produttori locali per la vendita di cibo a chilometro zero. “L’obiettivo è quello di valorizzare le imprese agricole locali” spiega il vice sindaco Giacomo Pastorino. Il Comune di Ovada ha pubblicato nei mesi scorsi un bando per assegnare i posti: hanno presentato la richiesta e i documenti allegati dovuti nove aziende (Cascina dell’Isidora, Floricultura Giraudi, Azienda agricola Pesce Federico, Azienda agricola Perla, Multiservizi società cooperativa sociale onlus, Azienda agricola Ghera, Maggiociondolo, Azienda agricola La Bozzola e Azienda agricola Lavagè) del territorio. La presenza delle aziende potrà essere annuale o periodica a seconda della tipologia del prodotto commercializzato.

Luca Piana

Articolo precedenteDegrado delle Antiche Terme
Articolo successivoI postumi dell’alluvione
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Articoli Correlati

G7: un’alternativa al “secolo cinese”

G7: un’alternativa al “secolo cinese” Dall’11 al 13 giugno si è riunito il quarantasettesimo vertice del G7. L’organizzazione internazionale riunisce i rappresentanti dei sette paesi...

Covid: nessun nuovo contagio in provincia e nessun decesso in Piemonte

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 72 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 2 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 17.497 tamponi eseguiti, di...

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano tutti i partecipanti

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano il quarto partecipante. Nel primo pomeriggio del 26 maggio scorso era scoppiata una violenta lite tra alcuni ragazzini. Il...

Social

4,523FansMi piace
2,512FollowerSegui
3,520IscrittiIscriviti
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

G7: un’alternativa al “secolo cinese”

G7: un’alternativa al “secolo cinese” Dall’11 al 13 giugno si è riunito il quarantasettesimo vertice del G7. L’organizzazione internazionale riunisce i rappresentanti dei sette paesi...

Covid: nessun nuovo contagio in provincia e nessun decesso in Piemonte

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 72 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 2 dopo test antigenico), pari allo 0,4% di 17.497 tamponi eseguiti, di...

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano tutti i partecipanti

Rissa tra giovanissimi, i Carabinieri identificano il quarto partecipante. Nel primo pomeriggio del 26 maggio scorso era scoppiata una violenta lite tra alcuni ragazzini. Il...

L’infermiere e il miglioramento della qualità della vita del paziente

L’ideatrice del modello messo a punto negli Stati Uniti ospite alla XIV Giornata Scientifica Nell’intenso programma della Giornata scientifica in programma il 24 giugno, ‘Attività...

Venerdì 18 giugno: frase del giorno, i santi del giorno, i nati famosi, cosa accadde oggi

Frase del giorno  Non si può mangiare ciò che ha un volto. (Paul Mc Cartney) Santi del giorno San Gregorio Barbarigo (Vescovo), Santa Marina (Monaca), San Calogero (Eremita), ...
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x