Alessandria sailing team conquista l’argento a Palma di Maiorca

0
843
un momento della premiazione insieme al re Filippo VI di Spagna

Successo per la “Spirit of Nerin“, barca dell’Alessandria sailing team che ha partecipato alla competizione internazionale Copa del Rey MAPFRE nella classe X-35. Dopo una settimana di regate il team alessandrino capitanato da Paolo Ricaldone ha tagliato il traguardo in seconda posizione. Il titolo nella classe X-35 è andato a Red Electrica, la barca armata dal presidente del Real Club Nautico di Palma mentre al terzo la barca spagnola Grupo Ceres con armatore Javier Banderas (fratello dell’attore Antonio).

 

La giornata finale della gara ha avuto buone condizioni di vento nella baia di Palma, permettendo di portare a termine due regate valide. Sono stati momenti di intensa battaglia fra le tre barche che si contendevano il podio, e nella prima l’Alessandria Sailing Team è riuscita a tenere dietro i diretti avversari arrivando secondi e ad allungare in classifica di quel tanto che poi, nella seconda, ha permesso di controllare e chiudere terzi. Secondo posto meritato, in attesa dei Campionati Mondiali a Scarlino (Toscana)

Siamo molto soddisfatti del risultato veramente meritato e conseguito con regate comunque tirate in tutti i bordi che hanno dimostrato che Spirit of Nerina è una della due barche attualmente più veloci del circuito X-35 – commenta Paolo Ricaldone, presidente dell’Alessandria Sailing Team e centrale del team -. Grande gioia anche aver ottenuto un primo posto in una regata della Copa del Rey, risultato che aspettavamo da sei anni! Emozione anche sul palco per essere stati premiati dal Re Felipe, attorniati da tanti miti della vela e coscienti che il prossimo anno dovremo puntare al gradino più alto”.

 

G. Perazzi

Print Friendly, PDF & Email