La famosissima attrice americana Vivien Leigh vinse 2 Oscar con 'Via col vento' (1939) e 'Un tram che si chiama desiderio' (1951)

Frase del giorno 

La vita non si spiega, si vive. (Luigi Pirandello)

Santi del giorno

Santi Elisabetta e Zaccaria (genitori di Giovanni Battista – Elisabetta protettrice di donne sterili e partorienti), San Donnino (Martire a Cesarea di Palestina), San Leto (Prete), San Mamete (Confessore), Santa Canonica (Anacoreta), Santa Trofimena (Vergine e Martire), Santi Galazione ed Episteme (Sposi e Martiri).

Accadde oggi

  • 1935 arrivò ‘Monòpoli’. Fare affari acquistando e vendendo proprietà, sperando in una fortunata pesca tra ‘Probabilità’ e ‘Imprevisti’, con la speranza di non andare in ‘Prigione’. E’ lo scopo del “Monòpoli”, gioco da tavola tra i più popolari. Le origini del gioco però sono precedenti: nel 1903 il “Landlord’s Game” fu ideato dalla quacchera Elizabeth McGee.
  • 2002 partì il programma ‘Ballarò’. Prima serata, 20.50 su RaiTre, un nuovo talk-show sulla politica: ‘Ballarò’ (storico mercato di Palermo), condotto dal giovane Giovanni Floris, tornato a Roma dopo l’esperienza da inviato RAI negli Usa. La trasmissione divenne il talk-show più seguito d’Italia. Nel ’04 fu vincente la scelta di aprire il programma con un comico: iniziò Paolo Hendel, poi Gene Gnocchi, Fabio De LuigiMaurizio Crozza. Poi Floris passò a La7 (’14) e la conduzione passò a Massimo Giannini e dopo 2 anni il programma fu eliminato. Ora Giannini è direttore de ‘La Stampa’

Nati famosi

  • Vivien Leigh (1913-1967), Inghilterra, attrice. Nata a Darjeeling (India) da genitori britannici, Vivian Mary Hartley iniziò la carriera dopo l’incontro con Laurence Olivier, che fu il suo 2° marito. Con lui esordì nel ’37 (‘Elisabetta d’Inghilterra’) e a teatro (‘Amleto’). Fu Rossella O’Hara in ‘Via col vento’, che le consegnò immortalità e Oscar. Dopo 12 anni fece una grande interpretazione in ‘Un tram che si chiama desiderio’ e prese la 2^ statuetta. Affetta da disturbo bipolare, la precaria salute fu compromessa da un attacco di tubercolosi che le tolse la vita a Londra il 7 luglio ’67.
  • Bryan Adams (1959), Canada, cantautore. Nato a Kingston (Ontario), è tra i più apprezzati del panorama rock e con oltre 100 milioni di copie è l’artista canadese che ha venduto di più. Premiato nel 2011 con la stella sull ‘Hollywood Walk of Fame’, collaborò con altre star della musica (Bonnie Tyler, Celine Dion, Michael Bublé). Vegano convinto, si è fatto apprezzare anche come fotografo lavorando per alcune riviste glamour. Nel ’14 pubblicò “Tracks of My Years”, 11° album con le cover di brani da lui amati negli anni ’50, ’60 e ’70.

 

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.