Il fumetto del 'signor Bonaventura', uscito sul 'Corriere dei Piccoli', partì 105 anni fa

Frase del giorno 

Se siete tanto fortunati da trovare il tipo di vita che vi piace, dovreste anche trovare il coraggio di viverla. (John Irving) 

Santi del giorno-

San Simone (Apostolo, protettore di pescatori, addetti alla segatura di marmi e legname), San Giuda Taddeo (Apostolo), San Ferruccio di Magonza (Martire), San Rodrigo Aguilar Aleman (Martire Messicano), Sant’Elio di Lione (Vescovo), Santa Cirilla di Roma (Vergine e Martire).

Accadde oggi

  • 1886 inaugurata la Statua della Libertà. Gustave Eiffel (quello della torre) la costruì in ferro dentro e in rame fuori, trasportata per nave. Nacque in 2 anni “Lady Liberty”, statua di donna di 46 metri (93 col basamento) che regge a destra la fiaccola della libertà e a sinistra un libro con la data dell’Indipendenza Usa (4 luglio 1776). La corona a 7 punte rappresenta i mari e i continenti, le catene spezzate ai piedi la liberazione.
  • 1917 debuttò il ‘Signor Bonaventura’. Il fumetto uscito sul ‘Corriere dei Piccoli era un signore alto e smilzo, buffamente vestito, ideato da Sergio Tofano. La sua disavventura di giornata si trasformava nella vincita di 1.000.000 di lire, diventato 1 miliardo negli ’80. Si esprimeva con filastrocche in rima e il suo ottimismo lo rese popolare al pubblico di ogni età. Ispirò 6 commedie teatrali, molti sketch di Carosello, una serie di cartoni TV e 2 cortometraggi in 3D.

Nati famosi

  • Nino Castelnuovo (1936-2021), Italia, attore. Nato a Lecco, ginnasta e ballerino, si formò al ‘Piccolo’ di Strehler. Divenne famoso n TV come Renzo de ‘I promessi sposi’ (’67) e come testimonial di Olio Cuore, spot in cui saltava una staccionata. Segnato dalla morte violenta di 2 fratelli, fu superbo ne ‘Il paziente inglese’ (’96) e nelle serie TV ‘Le 3 rose di Eva’ (’12-’18). Ipovedente per un glaucoma, morì a Roma.
  • Bill Gates (1955), Usa, informatico. Nato a Seattle (Washington) come William Henry Gates III, studiò ‘informatica’ contro il parere dei genitori. L’amicizia con Paul Allen gli cambiò la vita: con lui fondò nel ’75 la Microsoft Company. Il dominio divenne planetario nei ’90 con ‘Windows’. Uomo più ricco del mondo dal ’96 al ’09, lasciò la Microsoft (di cui è presidente onorario) dedicandosi alla beneficienza con “Bill & Melinda Gates”, fondazione creata nel ’00 che ora è la più grande al mondo e si occupa di educazione, sanità e lotta alla povertà.
  • Eros Ramazzotti (1963), Italia, cantautore. Nato a Roma, Eros Luciano Walter Ramazzotti fu notato per il timbro nasale della voce. Vinse le “nuove proposte” di Sanremo ’84 (Terra promessa”), tornò all’Ariston tra i big e fu 6° nell’85 (“Una storia importante”) e 1° nell’86 (“Adesso tu”). Famoso nel mondo, pubblicò 22 album vendendo oltre 65 milioni di dischi. Ha 3 figli: Aurora (’96) dalla Hunziker, Raffaella Maria (’11) e Gabrio Tullio (’15) dalla Pellegrinelli.
  • Julia Roberts (1967), Usa, attrice. Nata ad Atlanta (Georgia), Julia Fiona Roberts è una star assoluta del cinema. Protagonista in ‘Mystic Pizza’ (’87), vinse 2 Golden Globe con ‘Fiori d’acciaio’ (’88) e ‘Pretty Woman’ (’89). Il nuovo millennio le portò l’Oscar con ‘Erin Brockovich-Forte come la verità’ (’00). Di religione induista, ebbe molte relazioni e 2 matrimoni: da Daniel Moder ebbe i gemelli dizigoti Hazel Patricia e Phinnaeus Walter (’04) e poi Henry (’07).

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.