Frase del giorno 

Le donne fanno di tutto per cambiare le abitudini degli uomini, poi si rammaricano che non sono gli stessi che hanno sposato. (Barbra Streisand)

Santi del giorno

Sant’Eustachio (Martire, protettore di guardie forestali, cacciatori, casi difficili), Santa Candida (Martire a Cartagine), Santi Martiri Coreani, San Giancarlo Cornay (Sacerdote e Martire), Santa Teopista (Vergine e Martire).

Accadde oggi

  • 1870 Breccia di Porta Pia. L’esercito del Regno d’Italia, guidato dal gen. Cadorna, aprì un varco di 30 metri nelle mura Aureliane, accanto a Porta Pia. Attraverso questa breccia entrarono per primi i bersaglieri. Roma fu annessa all’Italia, l’anno dopo diventò capitale e finì il potere temporale dei Papi. Pio IX, persa la città, rifiutò ogni accordo e la ‘Legge delle Guarentigie’, sostituita poi dai Patti Lateranensi del 1929.
  • 1946 primo Festival di Cannes. Organizzato dentro il Casinò, premiò 11 pellicole col ‘Grand Prix du Festival International du Film’, sostituito nel ’55 dalla Palma d’oro. La prima edizione, prevista nel ’39, fu rinviata per la guerra. Nato come risposta francese alla Mostra di Venezia (’32), si distinse per il clamore mediatico e lo stile mondano.
  • 2000 Oro Olimpico per Fioravanti. Nella piscina di Sydney il ranista italiano Domenico Fioravanti si confermò leader: dopo il trionfo nei 100 (1° oro italiano nel nuoto), vinse anche i 200 metri, primo atleta a centrare la doppietta ai Giochi. E il bronzo andò a Davide Rummolo.

Nati famosi

  • Sofia Loren (1934), Italia, attrice. Romana di nascita e napoletana di origine, Sofia Villani Scicolone visse a Pozzuoli e a 15 anni cercò fortuna nella Capitale. Dopo i concorsi dii bellezza, il produttore Carlo Ponti la introdusse a Cinecittà, dove De Sica la lanciò: ‘L’oro di Napoli’ (’54) e ‘La ciociara (’60, Oscar). I film più noti furono ‘Ieri, oggi, domani’ (’63), ‘Matrimonio all’italiana’ (’64) e ‘Una giornata particolare’ (’77), tutti in coppia con Mastroianni. Icona dell’italianità, vinse 10 David e l’Oscar alla carriera (’91). Sposò Carlo Ponti, da cui ebbe Carlo jr. (’68) ed Edoardo (’73).
  • Mia Martini (1947-1995), Italia, cantautrice. Nata a Bagnara Calabra (RC), Domenica Rita Adriana Berté per tutti era ‘Mimì’. Sorella di Loredana, si presentò sulla scena come ragazzina ‘yè-yè’. Il nome d’arte nacque ad Alberigo Crocetta, fondatore del ‘Piper’, che pensò al mercato internazionale e la chiamò ‘Mia’ (come Mia Farrow) e ‘Martini’ come il famoso liquore. A fine ’70 cominciò l’ascesa: ‘Piccolo uomo’, ‘Minuetto’, ‘Padre davvero’, ‘Almeno tu nell’universo’,Gli uomini non cambiano’. Vinse Targa Tenco e Premio Critica a Sanremo, diventato Premio Mia Martini dopo la sua morte. Nel gennaio ’19 uscì il film biografico ‘Io sono Mia’, interpretato da Serena Rossi.
  • Loredana Berté (1950), Italia, cantante. Nata a Bagnara Calabra (RC), sorella di Mia Martini, iniziò da ballerina e comparsa in teatro. Il successo arrivò con ‘Sei bellissima’ (’75), poi ‘Dedicato’, ‘E la luna bussò’, ‘In alto mare’. Vinse Festivalbar, Disco per l’estate e il Premio alla carriera a Sanremo. Nel ’14 (40 anni di carriera) tornò ai concerti con il ‘BandaBerté 1974-2014 tour’, nel ’18 l’ album ‘LiBerté’ col tormentone estivo ‘Non ti dico no’ con i Boomdabash. Dopo un flirt col tennista Panatta, sposò l’industriale Berger (’83-’87), poi il tennista svedese Borg (’89’-92), entrambi più giovani di lei di 10 e 6 anni.
  • Belén Rodríguez (1984), Argentina, showgirl. Nata a Buenos Aires, María Belén Rodríguez Cozzani è un personaggio della TV italiana. Iniziò come modella di intimo, debuttò con ‘Tintoria’ (Rai 3). Lanciata l’anno dopo da ‘L’isola dei famosi’, fu co-conduttrice a Sanremo ’11 e nelle trasmissioni ‘Colorado” (’11-’12 e dal ’19) e ‘Italia’s Got Talent’ (’12-’13).

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.