Sparatoria di Tortona. Rapina finita male

0
313

Domenica notte tre colpi di pistola hanno spezzato la notte di Tortona e non solo: Giuseppe Pulerà; 60 anni; è ricoverato nel reparto rianimazione dell’ ospedale cittadino dove gli è stata estratta una pallottola dall’ addome.

La ricostruzione dei fatti da parte dei carabinieri si sta basando sulla testimonianza di Asmà Ezine; 40 anni marocchina dipendente del Pulerà; che si trovava con lui al momento dell’ assalto armato e ha riportato una ferita lieve alla gamba.

Secondo la testimone un’ utilitaria con a bordo tre persone ha affiancato il furgone delle vittime; a quel punto uno dei malviventi con accento straniero ha minacciato; pistola in pugno; il gestore del locale notturno “Il Leopardo”; il rifiuto di quest’ ultimo avrebbe causato la reazione violenta sfociata nell’ esplosione di tre colpi di calibro 38; nel portafoglio dell’ uomo sono stati rinvenuti 9mila euro; probabile indizio chiave della vicenda.

Nicholas Capra

Print Friendly, PDF & Email