Comune di Tortona: definite le scadenza di pagamento della Tares

0
473

Ieri sera il Consiglio comunale ha approvato la scadenza e il numero delle rate di versamento della Tares. Si tratta di adempimenti previsti dall’articolo 10, comma 2, del D.L. 35/2013, il quale stabilisce che, per il tributo la scadenza e il numero delle rate sono stabilite dal comune con propria deliberazione adottata, almeno trenta giorni prima della data di versamento.
Questo nuovo tributo comunale sui rifiuti e sui servizi (TARES) per il finanziamento del costo del servizio di gestione dei rifiuti urbani ed assimilati avviati allo smaltimento svolto in regime di privativa pubblica, nonché del costo dei servizi indivisibili dei comuni è stato introdotto dalla legge 224 del 2011 ed è entrato in vigore a gennaio.
Limitatamente al 2013, primo anno di applicazione della nuova tassa, è stato fissato in tre il numero delle rate per il versamento del tributo sui rifiuti e sui servizi.
Il Comune di Tortona ha definito le scadenze dei versamenti, per l’acconto, il 15 luglio e il 16 settembre e per la scadenza del saldo il 30 dicembre 2013, prevedendo che il versamento delle prime due rate debba avvenire in misura pari a 1/3 della TIA dovuta per l’anno 2012.
Nel caso in cui l’occupazione, la detenzione o il possesso decorrano dal 1 gennaio 2013, il versamento dovrà avvenire in misura pari a 1/3 del tributo dovuto per l’anno 2013 determinato applicando le tariffe TIA vigenti nell’anno 2012.
Il versamento delle prime rate, esclusa l’ultima, dovrà avvenire secondo le modalità già utilizzate nel 2012; mentre il versamento dell’ultima rata dovrà essere effettuata esclusivamente a mezzo modello F24 o tramite il bollettino postale.
Il versamento della maggiorazione standard, pari a 0,30 euro per metro quadrato, sarà effettuato dai contribuenti direttamente allo Stato, come previsto dalla normativa, in un’unica soluzione unitamente all’ultima rata del tributo.
La normativa prevede la facoltà del contribuente di versare le prime rate del tributo, fatta eccezione per l’ultima, in un’unica soluzione entro il termine di scadenza della prima rata.
L’ultima rata sarà determinata applicando le tariffe deliberate per l’anno 2013 per il tributo comunale sui rifiuti e sui servizi e detraendo l’importo delle prime rate e che contestualmente alla stessa il contribuente è tenuto a versamento della maggiorazione di cui all’art. 14, comma 13, del D.L. 201/2011 nella misura standard di 0,30 euro al mq.
Il regolamento comunale disciplinante la tares e le tariffe del tributo saranno approvati con apposita deliberazione del Consiglio comunale entro il termine di scadenza del bilancio di previsione.

 

Print Friendly, PDF & Email