CASALE MONFERRATO: Dopo le 23 vietato vendere bevande in bottiglie di vetro.

0
208

Niente contenitori di vetro dalle ore 23 alle ore 5: la decisione è contenuta nell’ordinanza firmata oggi; dal sindaco Giorgio Demezzi. Dal 2 luglio al 7 gennaio 2012 «Su tutto il territorio comunale – si legge nell’ordinanza – è vietata la vendita per asporto fuori dai locali di bevande in bottiglie; bicchieri o altri contenitori di vetro e/o metallici da parte: – di tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande; autorizzate anche in forma temporanea; – dei circoli privati; – delle attività artigianali autorizzate alla vendita di bevande; – delle attività di commercio di prodotti alimentari in eventuali serate di apertura straordinaria; – degli operatori del commercio su area pubblica; – di tutte le forme ordinarie o speciali di commercio che consentano la vendita di bevande in contenitori di vetro». «La decisione – ha spiegato il sindaco Demezzi – è stata presa per prevenire il continuo abbandono di bottiglie; bicchieri e contenitori di vetro creando; oltre ad un oggettivo stato di degrado; un pericolo; in caso di rottura; per l’incolumità delle persone». I contenitori di vetro e metallo potranno essere comunque utilizzati all’interno dei locali e nelle loro pertinenze. Per i trasgressori; invece; sono previste sanzioni amministrative che andranno dai 25;00 ai 500;00 euro e potranno comportare la sospensione dell’attività per un periodo non superiore ai tre mesi.

Print Friendly, PDF & Email