Questo weekend, Alé Chocolate 2016

0
493

Fino a domenica 2 ottobre il centro della città, da via dei Martiri, passando da piazzetta della Lega fino alla fine di corso Roma, sarà il luogo nel quale incontrare tutte le specialità preparate con questa delizia.

Alè Chocolate è organizzato dal Comune di Alessandria, con la collaborazione della Camera di Commercio ed è gestito da Pro.Com., con la partecipazione di ACAI (Associazione Cioccolatieri Artigiani d’Italia).

Gli stand degli espositori saranno aperti dalle ore 10.00 alle ore 24.00 oggi e dalle 10.00 alle 20.00 nella giornata di domani. Inoltre, domenica, i negozi resteranno aperti per favorire anche la possibilità di effettuare i primi acquisti per la stagione autunnale appena iniziata.

Quest’anno l’evento avrà un grande risalto sul web e sui social. Infatti, grazie alla società di comunicazione web Modus Operandi Il sito web Alé Chocolate è consultabile da pc, smartphone e tablet all’indirizzo www.alechocolate.it.

Attraverso le sue sezioni si possono avere tutte le informazioni necessarie per conoscere la manifestazione e raggiungere Alessandria e Alé Chocolate si può anche seguire attraverso Facebook alla pagina fan Alé Chocolate, Instagram alechocolate16, Twitter @alechocolate16.

Nuova formula per l’ormai tradizionale concorso fotografico per gli utenti Instagram e, per il vincitore, ci saranno in palio i prodotti di cioccolato artigianale messo a disposizione dagli espositori.

Molto interessanti per l’edizione 2016 sono inoltre le iniziative collaterali e la significativa collaborazione anche con l’Azienda Ospedaliera “Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo” con la cui Direttrice e il suo staff si è trovata una sinergia proficua di intenti e di “contaminazione di mondi” solo apparentemente lontani.

L’Ospedale richiama ogni giorno migliaia di persone in Alessandria e la rete di servizi che la città dovrebbe offrire è fondamentale per una accoglienza a misura d’uomo. Ma l’Ospedale, oltre ad essere un’eccellenza sanitaria del nostro territorio, possiede un patrimonio storico, culturale e architettonico considerevole che va promosso e valorizzato.

Da qui, la sinergia con l’Atl Alexala che ha subito colto l’invito dell’Azienda Ospedaliera di far visitare, con una guida specializzata, il “Percorso Gardelliano” a tutti i visitatori e alessandrini che vogliono conoscere meglio questa città con le sue ricchezze. Si tratta, infatti, di un percorso affascinante di scoperta della città, attraverso itinerari specifici sul grande architetto Gardella e il suo legame con la famiglia Borsalino: sarà un momento importante per accrescere la consapevolezza degli alessandrini verso il proprio patrimonio storico-architettonico cittadino, testimoniato nei più importanti libri di architettura.

Da qui anche la segnalazione di come Alé Chocolate si arricchisca, in questa edizione, con una imnportante mostra fotografica dal titolo “Il Cesare Arrigo: più di un secolo di storia per la cura dei bambini. La nascita e la metamorfosi dell’Ospedale Infantile di Alessandria” a cura dell’Azienda Ospedaliera “Santi Antonio e Biagio e Cesare Arrigo”. Sarà una testimonianza con immagini suggestive del valore e del privilegio di questa città di avere un Ospedale infantile e del suo fondatore.  L’esposizione avverrà in alcuni negozi della Galleria Guerci visitabile dalle ore 8.00 alle ore 24.00, fino a domenica 2 ottobre.

Oggi, sabato 1° ottobre alle ore 17.00, in Piazzetta della Lega presso l’Infopoint di Alé Chocolate, l’Unitre, sempre con la collaborazione dell’Azienda Ospedaliera, condurrà inoltre un convegno sulla storia dell’Ospedale Infantile dalla sua nascita ai giorni nostri.

Tanti altri autorevoli soggetti del territorio sono stati coinvolti e la sinergia avverrà anche con chi realizza un’altra manifestazione in altro luogo “simbolo” della città — la Cittadella — ove si svolgerà il “Raduno Multiepocale” organizzato dall’Associazione Aleramica di Alessandria: un viaggio nel tempo, attraverso i costumi e una rievocazione di vita passata che si contamineranno con Alé Chocolate domani, alle ore 11.30 in Piazzetta dalle Lega, quando una sessantina di figuranti in costume eseguiranno un’esibizione dopo aver sfilato per le vie del centro cittadino.

«Sono orgogliosa — dichiara Manuela Ulandi, presidente di Pro.Com e Confesercenti di Alessandria — che Alè Chocolate continui da dieci anni a svolgersi nella nostra città, a riprova che è un evento forte, strutturato, che piace agli alessandrini e agli imprenditori che ci onorano della loro presenza. Questa edizione sarà arricchita dalla rete di iniziative messe in campo da soggetti istituzionali autorevoli quali l’Ospedale che ha scelto Alé Chocolate per promuovere il suo patrimonio culturale, storico ed architettonico. Questa collaborazione è motivo di grande orgoglio mio e di tutto lo staff che organizza l’evento».

«L’obiettivo di Pro.Com. — sottolinea ancora Manuela Ulandi — è che le feste della città respirino con tutta la comunità e in ogni evento che organizziamo aumentino i soggetti coinvolti, raggiungendo l’obiettivo che ci siamo fissati: mi piacciono le sinergie che per questo evento si sono consolidate o create con Alexala, l’Associazione Aleramica, Modus Operandi e l’Associazione di musica e cultura “F. Chopin”».

Print Friendly, PDF & Email