Linea verde-Animambiente preferisce il referendum alle amministrative

0
278

Il 3 di giugno; dopo 25 anni di battaglia legale; che ha visto contrapporsi il Comitato promotore alle decisioni illegittime della Regione; gli elettori piemontesi potranno; finalmente; esercitare il proprio diritto di voto; cosi a lungamente compresso; ed esprimere il proprio convincimento circa la necessità o meno di un ridimensionamento e di una regolamentazione di maggior buon senso dell’attività venatoria. Considerata l’eccezionalità ed importanza dell’evento; la mole d’impegno richiesta alle associazioni animaliste ed ambientaliste dalla campagna referendaria e coscienti che la partecipazione alle amministrative ci vincolerebbe ad un periodo di par condicio che cade nel momento più importante per la campagna referendaria; gli aderenti alla lista civica Linea Verde – Animambiente; in quanto attivisti in varie delle associazioni coinvolte; comunicano ufficialmente la propria non partecipazione alle elezioni amministrative di Alessandria. La validità dei punti del nostro programma e l’esigenza che essi trovino attuazione ci spingono; tuttavia; ad affidarli; indipendentemente dalla nostra condivisione o meno del loro orientamento politico; ad altre liste che si sono dichiarate disponibili o offerte di portarli avanti.

Print Friendly, PDF & Email