Al via il progetto “BILL” della biblioteca di Alessandria

0
529

Il progetto “BILL” (Biblioteca della Legalità)- rete di Alessandria verrà presentato lunedì 24 ottobre 2016, alle ore 17.00, presso la Sala Bobbio della Biblioteca Civica “Francesca Calvo” di Alessandria (piazza Vittorio Veneto 1).
La “Biblioteca della Legalità” (BILL) è un progetto nazionale promosso dalla sezione marchigiana dell’Associazione Italiana Biblioteche, dall’Associazione “Fattoria della legalità”-Comune di Isola del Piano, da Libera di Pesaro, dall’Associazione Nazionale Magistrati-sottosezione di Pesaro e da IBBY (International Board on Books for Young People) Italia.

Il progetto è fondato sulla convinzione che lettura e legalità siano fattori intimamente legati e che la loro diffusione possa promuovere la qualità della vita democratica.
Si tratta di una biblioteca itinerante, aperta al prestito per scuole, comuni e associazioni culturali, costituita da una raccolta di libri (101 titoli) per bambini e ragazzi dedicati alle storie di lotta contro la criminalità organizzata e per la giustizia, di rispetto della verità e dell’onestà.
L’incontro darà anche avvio al percorso “Chiavi di Lettura 4 – Proposte di Formazione per l’anno scolastico 2016/17”, organizzato dall’Associazione Culturale “Il Contastorie”.
Interverrà Tommaso Percivale, autore di libri per ragazzi, finalista Premio Andersen 2013 con Ribelli in fuga (Einaudi), inserito nell’elenco dei titoli della “Biblioteca della Legalità”.
Fra i suoi ultimi romanzi, “Human” (Lapis) e Messaggio dall’impossibile (Einaudi). Appassionato di fumetti e tecnologie, è creatore di board games.
Lo scrittore nella mattina di lunedì 24 ottobre condurrà un incontro con gli studenti della Casa di Reclusione San Michele di Alessandria, organizzato dall’Istituto per la Cooperazione e lo Sviluppo Onlus.
Il progetto “BILL”-rete di Alessandria, presentato nell’aprile scorso in occasione degli eventi di promozione alla lettura di Librinfesta 2016, è ad oggi costituito da: Biblioteca Civica, capofila su mandato della Commissione Consiliare per la promozione della cultura della legalità della Città di Alessandria, Libera-Alessandria, Associazione Culturale “Il Contastorie”, Istituto per la Cooperazione allo Sviluppo Onlus, Associazione Cultura e Sviluppo Alessandria, Biblioteca Civica di Solero, I.C. “Giovani Pascoli” di Felizzano.
Tra gli obiettivi del progetto c’è l’ ampliamento della Rete, un gruppo di lavoro permanente che coinvolga soprattutto i docenti delle scuole di ogni ordine e grado.

«La presentazione di BILL (Biblioteca della Legalità)-rete di Alessandria — sottolinea Vittoria Oneto, assessore alle Politiche culturali e Politiche giovanili del Comune di Alessandria — costituisce un tassello importante nell’azione che questa Amministrazione Comunale sta svolgendo a favore di una ‘cultura della legalità‘: una cultura che, passando anche dalla fruizione dei libri e dal diretto coinvolgimento dei ragazzi e degli studenti delle nostre scuole, possa costituire un efficace antidoto contro i rischi della corruzione e dell’ingiustizia e possa, al contrario, consolidare quegli ideali di onestà, di rispetto della legalità e di corresponsabilità civica che sono alla base dei nostri sistemi democratici».

Print Friendly, PDF & Email