10 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

L’Alessandria ritrova i gol,
ne fa due all’Albissola
e passa il turno in Coppa Italia

Erano quasi tutti rassegnati ai tempi supplementari, ma i gol di De Luca all’88’ e Sartore al 92′ hanno risolto la gara in favore dei grigi, che procedono così in Coppa Italia serie C dove affronteranno, il 31 ottobre, la Pro Vercelli fuori casa.
E dire che fino a quel momento, in una partita con moltissime riserve (“quelli che giocano meno” si dice oggi) il conto delle palle-gol era tre a uno per i liguri.
Ma l’Alessandria ha rotto il tabù del gol dopo 302′ di digiuno (214′ in campionato), con la marcatura di De Luca, e quello del gol su azione dopo 458′ con Sartore, autore peraltro dell’unica rete grigia fin qui (contro la Juve B) con palla in movimento.

LA PARTITA – Rispetto all’ultima gara di campionato i due allenatori cambiano moltissimo: D’Agostino addirittura 11 su 11 per il 3-4-3, Fossati solo 6 su 11 nel 4-4-2.
Il primo tempo scorre via senza emozioni, abbastanza noioso con due soli tiri in porta: girata di testa di Russo (17′), centrale per Pop, e ciabattata di Zogkos da 25 metri (43′), facile preda di Albertoni. La ripresa decolla subito, col giovane Russo (classe ’99), prestito del Napoli Primavera, in cattedra: al 47′ rientra sul destro e tira a giro, mandando fuori. Al 61′ se ne va a sinistra e spara, centrando la traversa; al 70′ in pressing ruba palla a Delvino (in difficoltà come centrale difensivo) e regala un cioccolatino a Bezziccheri, chiuso da una bellissima uscita di Pop sul dischetto del rigore; al 78′ calcia una punizione da 25 metri e trova di nuovo la traversa. Nel mentre l’Alessandria, passata al 60′ dal 3-4-3 al 3-5-2 con gli ingressi di De Luca e Gerace (classe 2001) per Talamo e Rocco, prova a far male agli avversari ma produce solo qualche corner, un paio di mischie e di tiri da lontano. Poi all’83’ Badan entra da sinistra a calcia, ma il suo diagonale esce sul fondo.
E’ un segnale del risveglio mandrogno. L’Alessandria attacca, l’Albissola arretra, all’88′ su angolo di Sartore, De Luca si smarca e di testa gira in rete: 1-0. I liguri vanno in confusione, i grigi controllano e al 92′ ripartono con uno scambio De Luca-Sartore, che attaccano 2 contro 5, il brasiliano va in porta col sinistro e chiude la gara: 2-0.
E i 409 paganti del ‘Moccagatta’ esultano, dopo qualche giustificato mugugno. Ma con tanti giovani in campo bisogna avere pazienza: il coraggio di D’Agostino, che sembra avere le idee molto chiare sulla gestione del gruppo, viene premiato.

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli