8 C
Alessandria
venerdì, Gennaio 28, 2022

L’Alessandria prova a rialzare la testa,
il Perugia vuole la prima vittoria in casa

Sfida tra ‘neopromosse ai danni del Padova’. I grifoni finirono il girone B in testa alla pari con i veneti, ma salirono in B grazie ai migliori risultati negli scontri diretti. I grigi trovarono la squadra di Mandorlini nella finale playoff: dopo un doppio 0-0, furono promossi grazie ai calci di rigore. 

LA PARTITA

  • L’Alessandria annaspa sul fondo della classifica a zero punti dopo 5 sconfitte.  Ma rimane disperatamente aggrappata alle speranze di salvezza, cercando una formazione base che dia garanzie, non ancora trovata da Longo che lamenta sempre gli arrivi ritardati dal mercato di giocatori ‘non allenati’. E provando a colmare presto qualche lacuna, adeguandosi alla categoria. Ultimo modulo utilizzato 3-4-1-2.
  • Il Perugia sta molto meglio, galleggia al 9° posto con 8 punti e arriva da un clamoroso successo, 3-0, ottenuto mercoledì a Cremona. Quindi ha un giorno in meno di riposo.
    Le sconfitte stagionali della formazione di Alvini sono due, con lo stesso punteggio: il 3-2 premiò l’Ascoli in campionato e il Genoa in Coppa Italia. Ultimo modulo utilizzato 3-4-1-2.

LE STATISTICHE

  • I precedenti sono 5: 3 vittorie del Perugia, 1 pareggio, 1 vittoria dell’Alessandria. Gol 4-2 Perugia. Nelle 3 gare disputate in Umbria 3 successi dei grifoni. Le sfide in B sono solo 2, risalenti alla stagione 74-75, l’ultima giocata in cadetteria dai piemontesi: 0-0 al ‘Moccagatta’ e 1-0 del Perugia firmato da Picella all’86’.
  • Il Perugia non ha ancora vinto in casa in campionato: al ‘Curi’ ha perso con l’Ascoli (3-2) e pareggiato col Cosenza (1-1). Solo in Coppa Italia ha fatto meglio: nel turno preliminare vinse 1-0 con una squadra di serie C (SudTirol).
  • L’unica vittoria dell’Alessandria contro il Perugia risale al 24 gennaio 2010 in serie C: al Moccagatta finì 1-0 con gol di Mateos Aparicio al minuto 82.
  • L’Alessandria finora ha perso le prime 3 trasferte di campionato, ma già 2 volte, in passato, perse le prime 4 trasferte in serie B: capitò nel 55-56 e nel 63-64.

Moreno Longo, allenatore dell’Alessandria (foto AL)

  • Primo scontro diretto in B tra Alvini e Longo. Il tecnico dell’Alessandria ha sempre perso in B contro il Perugia: 2 volte con la Pro Vercelli e 2 con il Frosinone.

Massimiliano Alvini, tecnico del Perugia

  • Mattia Mustacchio affronta la sua vittima preferita in Serie B: ha segnato 3 gol al Perugia con le maglie di Pro Vercelli e Crotone.

Mattia Mustacchio, 3 gol al Perugia in carriera

I GIUDICI DI GARA

Arbitro: Valerio Marini (RM1)
Assistenti: Francesco Fiore (Barletta) – Giuseppe Macaddino (PU)
4° ufficiale: Marco Ricci (FI)
Var: Daniele Paterna (TE)
Avar: Giovanni Baccini (Conegliano)

L’arbitro Valerio Marini

I PRECEDENTI DELL’ARBITRO

Sono addirittura 15: 5 con l’Alessandria (tutti in C) e 10 con il Perugia (7 in B).
Con Marini a dirigere le operazioni, per gli orsi grigi 2 vittorie, 2 pareggi, 1 sconfitta;
per i grifoni biancorossi 5 vittorie, 3 pareggi, 2 sconfitte. 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x