15.7 C
Alessandria
giovedì, Settembre 23, 2021

L’Alessandria cerca i primi punti,
il Brescia vuole la terza vittoria.
La B torna al ‘Mocca’, sabato alle 14

E’ il campionato delle novità tecnologiche, come VAR e GOAL LINE TECNOLOGY. 

Sono passati 46 anni, 2 mesi e 20 giorni dall’ultima partita di serie B giocata in casa dall’Alessandria. Fu la stagione della retrocessione in C, l’ultima. Poi quasi mezzo secolo di calcio dalla terza serie in giù, toccando anche i Dilettanti e vivendo un fallimento. Ora i grigi, con Moreno Longo in panchina, sono di nuovo in B e tornano nel loro stadio, il ‘Moccagatta’, rinnovato e adattato ai tempi, ma sempre lì, nello stesso posto.
E cercano i primi punti del campionato. Ne serviranno 40-45 per salvarsi. 
 

Moreno Longo, allenatore dell’Alessandria (AL calcio)

Allora, il 22 giugno 1975, l’avversario fu la Sambenedettese, battuta 2-0, senza che la vittoria evitasse lo spareggio di San Siro contro la Reggiana. Che condannò i grigi.
Sabato 11 settembre arriva il Brescia di Pippo Inzaghi, una delle favorite per la promozione, prima in classifica a punteggio pieno e col miglior attacco. 

Pippo Inzaghi, allenatore del Brescia

PRECEDENTI

  • E’ la 60a sfida tra Alessandria e Brescia, 35a  in serie B. Il bilancio totale sorride ai grigi: 27 vittorie a 20 e 13 pareggi. Ma in serie B comandano i lombardi: 14-12 le vittorie, più 8 pareggi.
  • Al ‘Moccagatta’ le sfide giocate in B sono 17: per i piemontesi 9 vittorie, 5 pareggi, 3 sconfitte. L’Alessandria non batte il Brescia da 60 anni, 24 settembre 1961, 1-0.
    Risale all’ultima stagione giocata in B, ’74-’75, l‘ultima vittoria lombarda: 2-0.
  • Il Brescia ha vinto tutte le ultime 6 partite giocate in Serie B. Nelle prime 2 partite di questo campionato ha segnato 7 gol, mandando a bersaglio giocatori di 5 nazionalità differenti.
  • Il Brescia è uno dei due bersagli preferiti (col Perugia) del grigio Mattia Mustacchio: 3 gol per il classe ’89 contro le Rondinelle in cadetteria.

GIUDICI DI GARA

Arbitro: Francesco Fourneau (RM1)
Assistenti: Vittorio Di Gioia (MO) – Giuseppe Di Giacinto (TE)
4° ufficiale: Luca Angelucci (Foligno)
Var: Luca Banti (LI)
Avar: Domenico Rocca (CZ)

Uno dei tornelli dello stadio ‘Moccagatta’, altra grande novità di questa stagione

 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x