La Juventus U23 alla riscossa, ma contro la Carrarese non ha mai vinto

0
27
Contro la capolista Renate è arrivata, per la Juve U23, l'ultima sconfitta, 2-1, del 2020 (foto juventus.com)

Torna il campionato e la giovane Juve ha voglia di rivincita, ma deve ricominciare dalla sua ‘bestia nera’. Dopo aver chiuso l’anno solare con 3 sconfitte, infatti, si ritrova come avversario di turno la Carrarese, squadra che non ha mai battuto fin qui. La gara, in programma allo ‘Stadio dei Marmi’ sabato 9 alle 15, è l’unico anticipo del girone.

PRECEDENTI – Sono 4, con 3 vittorie giallo-azzurre e 1 pareggio, 10 gol toscani e 3 bianconeri. In campionato fu 4-0 (2 Piscopo, Tavano, Caccavallo) in Toscana, mentre al ‘Moccagatta’ finì 1-0 (Rosaia) nel ’18-’19 e 3-1 (3 Infantino, Zanimacchia) l’anno scorso. Sempre nel 19-20 c’è l’unico pareggio, valido per i quarti di finale playoff: la gara dello ‘Stadio dei Marmi’ finì 2-2 (18′ Valente, 43′ Infantino, 75′ Vrioni, 90′ Marqués) ma passò il turno la Carrarese per il miglior piazzamento nella ‘regular season’.

QUI CARRARESE – Quarta in classifica con 29 punti, ha ottenuto 8 vittorie, 5 pareggi e 4 sconfitte, con 19 gol fatti (10° attacco) e 14 subìti (2^ difesa). Nel mese di dicembre è andata così-così: 2 sconfitte, 1 vittoria e 1 pareggio. La rosa è formata da 26 giocatori (4 stranieri) con un’età media di 26.1 anni, affidata per il 4° anno di fila al 62enne Silvio Baldini (squalificato, il figlio Mattia in panca). Il modulo utilizzato è 4-2-3-1 e l’obiettivo, mai celato, è la promozione. Fuori gli infortunati Tedeschi, Rota, D’Auria e lo squalificato Luci. Il miglior marcatore della squadra è Infantino con 9 reti, la metà del totale.

QUI JUVENTUS U23 – Per i bianconeri 9° posto in classifica a quota 25 dopo 7 vittorie, 4 pareggi e 6 sconfitte, con 24 reti segnate e 20 prese. Il 2020 si è chiuso male, con 3 sconfitte di fila, tutte maturate dopo gare sfortunate. Parecchi gli assenti per Zauli: gli infortunati Nocchi, Anzolin, Vrioni, GozziPeeters, Bucosse, lo squalificato Delli Carri (2 g.), il partente Petrelli  (non convocato, destinato al Genoa) e i convocati in prima squadra Fagioli, Di Pardo e Da Graca. Modulo 3-4-2-1.

ARBITRO – La gara è stata affidata a Luigi Carella (BA), coadiuvato dagli assistenti Giulio Basile (CH), Giuseppe Di Giacinto (TE) e dal 4° uomo Paride Tremolada (MB). Il sig. Carella, al 5° anno in serie C, non ha mai diretto la Juve U23 e ha 3 precedenti con la squadra toscana: Gavorrano-CA 2-0 (19 nov. ’17), CA-Pro Patria 2-1 (30 set. ’18), Renate-CA 0-0 (29 set. ’19).

Print Friendly, PDF & Email