Visto il periodo, forse è il caso di agitarle le bandiere bianconere. La formazione di Brambilla ha trovato il 2° pareggio consecutivo in campionato, al termine di una partita davvero bella e divertente. Lo ha sottolineato lo stesso tecnico a fine gara: “Non riusciamo a trovare la vittoria, ma diamo continuità all’1-1 di Padova. C’è da dire che nel 2023 abbiamo giocato con tre squadre forti e i risultati non sono da buttare. ma possiamo fare di più”. 

La partita

Il Renate ha giocato meglio della baby-Juve (3 giorni di riposo in meno per la coppa) ma è riuscito a non vincere una gara che pendeva tutta dalla sua parte. Ma se i 2 gol annullati (82′ e 94′) dipendono dalla segnalazione dell’assistente, il rigore sbagliato è colpa di Esposito: ha calciato fuori. La squadra di casa ha fatto fatica, sì, ma non è stata a guardare: oltre ad essere andata in vantaggio, nel finale di gara a momenti segna e la vince.

Le emozioni del campo

  • 9′ – sinistro di Riccio dal limite, parato.
  • 23′ – destro di Baldassin, centrale e parato.
  • 38′ – contropiede di Sekulov, conclusione alta.
  • 42′ – colpo di testa di Saporetti, fuori di pochissimo.
  • 45’+1′ – destro da fuori di Anghileri, parata bassa di Raina.
  • 46′ – dribbling e destro di Sekulov dal limite, gol sul primo palo, 1-0.
  • 51′ –  angolo Renate, testa di Baldassin e 1-1, nonostante il tentativo di Baseggio sulla riga.
  • 61′ – cross di Morachioli, Squizzato di testa colpisce la parte sopra della traversa.
  • 65′Raina chiude bene in uscita su Squizzato.
  • 68′ – colpo di testa di Angeli, fuori.
  • 70′ –  fallo di Besaggio su Squizzato, rigore Renate.
  • 71′ – dal dischetto va Esposito, destro fuori alla destra del portiere.
  • 82′gol annullato al Renate: cross Morachioli e tocco di Sorrentino in fuorigioco.
  • 85′ – destro di Sersanti da fuori, alto.
  • 86′ – gran palla dentro di Barbieri per Sersanti, tocco ravvicinato e gran parata di Drago.
  • 94′ – gol annullato al Renate: cross di Morachioli, rovesciata di Sorrentino, tocco di testa di Nepi in fuorigioco.

In classifica

Il Renate sale a 38 punti e scivola al 5° posto, a -5 dalla vetta, imbattuto da 5 partite.
La Juventus Next Gen resta al 13° posto con 28 punti, a -4 dalla zona playoff e a +3 su quella playout.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x