Domenica arriva LV 5.5, cronoscalata su strade bianche

0
878

Domenica prossima, 12 ottobre, il Monferrato Casalese ospiterà un importante evento sportivo destinato a trasformarsi in appuntamento permanente per gli appassionati del ciclismo. E’ in programma la 1° Cronoscalata sulle strade bianche del Monferrato Casalese, una pedalata ecologica non competitiva su strada bianca (sterrata), riservata a biciclette d’epoca e mountain bike, con partenza da Lu alle 10.55 (ritrovo 1 ora prima). L’evento è organizzato da ‘Bike Comedy Cycling Club Monferrato’ in collaborazione con il Comune di Lu Monferrato, la Provincia di Alessandria, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria. Si tratta di un banco di prova importante in vista di una “gran fondo” con percorso misto asfalto/strade bianche in programma nell’estate del 2015, in concomitanza con EXPO 2015, corredata da un ricco programma di proposte per la valorizzazione del territorio del Monferrato.  “E’ la prima volta che la Fondazione CRAL promuove una cicloturistica – afferma il presidente Pier Angelo Taverna – i motivi sono molteplici e tutti strettamente collegati ai settori di intervento della Fondazione, dallo sviluppo del territorio alla tutela ambientale, dalla cultura alla solidarietà, alla formazione intesa come idea di dare vita ad una scuola tecnica di conduzione di biciclette su strade bianche e una scuola di cucina tradizionale monferrina”.
Il progetto prevede la valorizzazione del territorio e, in particolare, di una serie di  località di notevole interesse turistico e paesaggistico del Monferrato Casalese quali Lu, San Salvatore, Quargnento, Cuccaro, Conzano, Camagna, Occimiano, Mirabello; la tutela e la conservazione di lunghi tratti di strade bianche (sterrati) che diversamente rischiano di scomparire; la creazione di percorsi cicloturistici di differente lunghezza e difficoltà aperti tutto l’anno; l’organizzazione di mostre, show room e punti di accoglienza dove presentare al pubblico le eccellenze della produzione monferrina; la creazione di una rete di albergatori locali in grado di soddisfare le esigenze di un turismo internazionale; la promozione di altre attività sportive che si possono praticare in Monferrato come il golf, il trekking, il turismo equestre.
In questo ambito il ‘Bike Comedy Cycling Club’ ha adottato la filosofia “cycling&cooking”, che permette di abbinare le gite in bicicletta a corsi di cucina tradizionale monferrina. Sotto il profilo della solidarietà, è stato messo a punto un progetto che prevede di aiutare la crescita di giovani ciclisti del Congo, paese dove la passione per questo sport è in forte crescita, e di ospitare atleti congolesi per brevi soggiorni in Monferrato. Gli organizzatori hanno preso contatti con l’Associazione Italiana Giornalisti Ciclisti per ospitare la cronometro valida per il Campionato Italiano Giornalisti Ciclisti 2015 e con l’Unione Ciclistica Internazionale per richiedere un riconoscimento da parte dell’Unesco.   INFOwww.bikecomedy.it.

Print Friendly, PDF & Email