CUSPO: prima gara e primi podi per la scherma, nel rugby i più piccoli hanno mostrato di crescere di partita in partita

0
1480

Scherma
SCHERMA CUSPO. A Torino si è svolta la prima prova regionale under 14. Alesssandro Sforzini si è classificato 2o nella categoria allievi/ragazzi. Giorgia Gallo è arrivata 5a tra le giovanissime. Nel secondo giorno di sfide in pedana, la migliore è stata Sara Aramini, 19a, e Leonardo Pia, 18o.
“Per essere stata la prima uscita stagionale è andata abbastanza bene”, commenta l’istruttrice Alice Cometti, presidente del CUSPO, “C’è ancora da lavorare, ma siamo a buon punto”.
Corsi aperti. Intanto ad Alessandria sono ancora aperte le iscrizioni per il corso principianti (per bambini dai 6 anni in sua e per adulti). Il primo mese si può provare gratuitamente. Ulteriori informazioni si possono trovare sul sito www.cuspo.it/scherma

Rugby
UNDER 14 CUSPO. Prima sconfitta stagionale contro un Acqui decisamente superiore dal punto di vista fisico e già rodato nei principali meccanismi di gioco. Dopo i primi 15 minuti giocati sostanzialmente alla pari – in cui gli Aironi hanno mostrato alcune buone azioni alla mano e una difesa determinata – il resto dell’incontro ha visto prevalere la superiorità fisica dell’avversario capace anche di garantire sempre un buon sostegno.
Il CUSPO schierava per la prima volta la franchigia al completo, portando ben 21 giocatori in campo. I numeri e la tanta voglia di crescere dei ragazzi fanno comunque ben sperare per il proseguo di stagione.
UNDER 12-10-8-6 CUSPO. Buona prestazione in quel di Biella, dopo un avvio in salita contro Ivrea. I gialloblu si affermano facilmente su una delle due compagini padroni di casa cedendo poi di misura contro la seconda e pareggiando con Aosta . Buona la crescita della franchigia dopo quanto visto 15 giorni fa .
Ottima la prestazione della 8 a Strevi che strappa una vittoria rotonda nel derby tutto alessandrino; ancora da lavorare per l’under 10 che supera i padroni di casa di Acqui, ma nulla può contro la maggior esperienza di Alessandria, Asti e Novi. I cuccioli della U6 hanno dimostrato grande impegno in un torneo misto.

Print Friendly, PDF & Email