19.4 C
Alessandria
giovedì, Giugno 24, 2021

Alessandria ad un passo dalla finale, l’Albinoleffe è obbligato a vincere.
Ci sarà il pubblico, biglietti esauriti

Grande occasione per l’Alessandria di patron Di Masi. Dopo 4 anni può tornare alla finale playoff, a giocarsi l’ultimo posto disponibile per la serie B. Allora il regolamento era diverso: si giocarono semi e finale in gara unica nella stessa sede (Firenze), oggi si gioca il doppio, in casa e fuori. I grigi hanno il vantaggio del successo dell’andata (2-1), però l’Albinoleffe, vincendo con 1 gol di scarto, può andare ai supplementari.
Ammessi sugli spalti 1.000 spettatori, tagliandi esauriti in 2 ore. Squadre in campo al ‘Moccagatta’ mercoledì alle 20.30, diretta su RaiSport ed Eleven Sports.

PRECEDENTI – Sono tutti in serie C, 23 totali, di cui 10 contro il Leffe (prima della fusione ’98). Domina il pari, uscito 11 volte, più 7 vittorie piemontesi e 5 lombarde, gol 29-28 per i blu-celesti. Tre le sfide in stagione: andata in campionato 2-0 Albinoleffe (Cori 12′, 78′ rig.), al ritorno 2-1 Alessandria (9′ Di Quinzio, 76′ Giorgione, 93′ Di Gennaro), andata playoff vittoria esterna 2-1 dei grigi (67′ Arrighini, 77′ Giorno, 81′ Giorgione).  (dati Museo Grigio

Marco Zaffaroni, tecnico dell’Albinoleffe

QUI ALBINOLEFFE – Nei playoff, dal 9 maggio, ha giocato 7 partite: 1-0 al Pontedera, 2-1 al Grosseto, 0-1 e 2-0 col Modena, 1-1 e 1-0 col Catanzaro, 1-2 con l’Alessandria. Non è la prima sconfitta casalinga per la squadra di Zaffaroni, che già perse col Modena, ma si impose al ritorno in trasferta (gol 89′ e 97′). La rimonta questa volta sembra più difficile, sia per la forza dei grigi, sia per la stanchezza della squadra, emersa domenica nel 2° tempo. Rientrano Manconi e Borghini, squalificato Giorgione. Quattro i diffidati:  Canestrelli, Mondonico, Petrungaro, RivaModulo 3-4-1-2.

Moreno Longo, tecnico dei grigi

QUI ALESSANDRIA – Quarta uscita nei playoff, dopo 1 sconfitta e 2 vittorie. Longo  nasconde la squadra e pensa alle soluzioni di formazione. Mancheranno in 5: Bellodi, Chiarello, Sini (infortunati), Giorno e Parodi (squalificati). Rientra Bruccini e sistema il problema in mezzo. Resta quello in difesa. Soluzioni: Cosenza centrale con Di Gennaro e Prestia ai lati, oppure Di Gennaro centrale col siciliano a destra e Macchioni a sinistra. Possibile, ma del tutto improbabile, la ‘difesa a 4’. Toglierebbe troppe certezze. Occhio ai diffidati: Celìa, Cosenza, Di Gennaro, Eusepi, MustacchioModulo 3-4-1-2.

L’arbitro Gianpiero Miele di Nola

ARBITRO – Il designato è Gianpiero Miele (Nola), assistito da Rosario Caso (Nocera Inferiore), Thomas Miniutti (Maniago) e dal 4° uomo Ermanno Feliciani (TE). Il sig. Miele, 4° anno in C, ha 5 precedenti: Reggiana-ALB 4-1 (2 dic ’17), ALE-Piacenza 0-2 (3 dic ’18), Virtus Verona-ALB 1-2 (28 apr ’19), ALE-Pro Vercelli 2-1 (29 nov ’20), Como-ALE 2-1 (25 apr ’21). Con lui a fischiare nessun pareggio: bergamaschi 1 vinta e 1 persa, alessandrini 1 vinta e 2 perse. Compresa la sfida decisiva di Como dello scorso aprile. 

Playoff ‘Final Four’, semifinali ritorno (9 giugno)

Alessandria-Albinoleffe ore 20.30 (diretta RaiSport / Eleven Sports), and. 2-1.

Avellino-PADOVA 0-1  (and. 1-1). 

A parità di punteggio, supplementari e rigori dopo la gara di ritorno.

Verdetti definitivi

Promosse in serie B – COMO. PERUGIA. TERNANA.
Vincitrice Supercoppa – TERNANA

Retrocesse in serie D
Girone A: Pistoiese, Lucchese, Livorno.
Girone 
B: Arezzo, Fano, Ravenna.
Girone 
C: Bisceglie, Cavese, (Trapani). 

Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli