Alessandria, ecco lo staff di Scazzola. Ora parte la costruzione della squadra

0
694

Ecco finalmente lo staff di Cristiano Scazzola. Qualche giorno dopo la presentazione ufficiale del tecnico, annunciata con grande anticipo da tutti i media, l’Alessandria Calcio ha comunica i componenti del gruppo di lavoro che collaborerà con Scazzola.

Il sito ufficiale della società parla di Marco Martini, allenatore in seconda, Stefano Bortolan, preparatore atletico e Giorgio Bertolone, addetto al recupero infortunati. Per Martini si tratta di un gradito ritorno, avendo vestito la maglia grigia nelle stagioni ’10-’11, ’11-’12 e ’12-’13 (55 presenze e 18 gol). Dopo aver chiuso la carriera da calciatore, Martini ha intrapreso quella da allenatore nel settore giovanile del Rimini, con una breve esperienza, la scorsa stagione, anche alla guida della prima squadra. Bortolan e Bertolone, invece, hanno lavorato, rispettivamente dal 2011 e dal 2012, e fino allo scorso anno, nella Pro Vercelli, maturando anche una collaborazione con lo stesso mister Scazzola.

MERCATO – Riempite le caselle dello staff tecnico, ora bisogna comporre il mosaico della squadra. Ipotizzando un modulo 4-4-2, secondo le voci circolanti dovrebbero cambiare casacca una decina di elementi attualmente sotto contratto, con possibilità pressochè nulle di rinnovo per chi è in scadenza il 30 giugno e scarse chances di conferma del prestito per chi appartiene ad altre società. In soldoni, non dovrebbero più vestire il grigio Maltese, Gatto e Bellazzini (in scadenza), cui si aggiungono Cucchietti, De Luca, Sbampato, Badan, Tentoni, Gemignani, Santini, che tornano alle società di appartenenza.
Fra i prestiti da altre squadre si ragiona solo su Checchin e Zogkos.

Fra i ‘giocatori di proprietà’ Alessandria, al rientro dal prestito, pare probabile la conferma di Sciacca, mentre dovrebbero accasarsi altrove Fissore e Talamo e si ragiona sul contro-riscatto di Cottarelli. Fra i ‘contrattualizzati’ che hanno giocato in grigio nell’ultima stagione, dovrebbero essere confermati Gazzi, Agostinone, Prestìa, Chiarello, Coralli, Gerace, mentre potrebbero finire altrove Pop (Spezia), Sartore (ha richieste in B), Panizzi, Delvino, Gjura, Usel, Rocco e Akammadu.

Fra i nomi dati in arrivo, ma sempre a livello di ‘voci’, ci sarebbero 2 ‘ex’, il portiere Casadei e il terzino Ciancio, più l’esterno sinistro ’99 Raffaele Celìa (del Sassuolo, era a Cuneo) e l’esterno destro italo-australiano ’98 Gabriel Cleur, di proprietà Entella.

Print Friendly, PDF & Email