L'allenatore dell'Alessandria Fabio Rebuffi ha fatto cambi decisivi nell'intervallo (foto AL calcio)

Si gioca domenica 23 ottobre alle 14.30 allo stadio ‘Benelli’.

Terzo appuntamento in 8 giorni per il girone B della serie C. La settimana è stata buona per i grigi di Rebuffi e pessima per i biancorossi di Sassarini, quindi a giudicare dai risultati lo stato di forma è opposto. In classifica l’Alessandria è quartultima con 7 punti (2 vinte, 1 pari, 6 perse, gol 6-15) e viene da 4 punti nelle ultime due, mentre la Vis Pesaro è all’11° posto con 12 punti (3 vinte, 3 pareggiate, 3 perse, gol 6-12) e arriva da 2 sconfitte senza segnare con 6 reti al passivo.

SENZA PAREGGI E SENZA GOL

Nelle 4 trasferte giocate fin qui l’Alessandria non ha mai pareggiato: 3 sconfitte senza segnare, poi 1 vittoria senza prendere gol.
Nessun pareggio anche nelle 4 partite interne di campionato della Vis: 2 vittorie senza reti subìte e 2 sconfitte senza segnare.

  • Alessandria – ultimo modulo utilizzato 4-1-4-1.
  • Vis Pesaro – ultimo modulo utilizzato 4-3-3.

I PRECEDENTI

Sono 2 senza pareggi e risalgono alla serie C1 ’92-’93: all’andata nelle Marche finì 2-0 per la Vis (Turchi, Martini), al ritorno al ‘Mocca’ fu 3-0 per i grigi (Serioli, Banchelli, Serioli su rigore). (dati Museo Grigio)

I GIUDICI DI GARA

Arbitro: Andrea Ancora (RM1)
Assistenti: Antonino Junior Palla (CT) / Andrea Cecchi (RM1)
4° ufficiale: Alessio Vincenzi (BO)

I PRECEDENTI DELL’ARBITRO

Sono 2 con la Vis Pesaro: VP-Cesena 0-2 (11 nov ’20), Grosseto-VP 1-1 (31 ott ’21). Il sig. Ancora ha diretto 27 gare in serie C (3° anno) ma mai i grigi.

Di Raimondo Bovone

Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x