Albissola strapazzata con tre gol,
Pontedera sconfitto a Lucca:
l’Alessandria accede ai play-off. Capitolo ds: in arrivo Fabio Artico?

0
599

Quello che non ci si aspettava, è successo. L’Alessandria ha battuto 3-0 l’Albissola e si è garantita il 10° posto, che vale l’accesso agli spareggi promozione. La dirigenza ci credeva, l’allenatore ci credeva, la squadra pure, l’ambiente un po’ meno, visto che la cosa dipendeva anche dal risultato degli altri. Ma la Lucchese si è garantita il play-out battendo su rigore il Pontedera e ora l’avversario dei grigi sarà la Pro Vercelli, già domenica prossima, in trasferta. Sarà derby, il 4° stagionale coi ‘bianchi’, coi quali l’Alessandria ha pareggiato e vinto in campionato perdendo 9-8 ai rigori in Coppa Italia, ma attenzione: nei 90’+recupero che dureranno le gare play-off, i grigi in stagione sono imbattuti coi cugini.

MERCATO – A stagione quasi finita è tempo di mercato. Le bocche sono cucite, le teste concentrate sulla prossima gara, ma ‘sotto traccia’ si lavora, eccome. Ovviamente per i giocatori impegnati bisognerà aspettare la fine delle gare, ma le società si muovono.
E i ‘rumori’ di mercato insistono su una notizia che riguarda l’Alessandria e la figura del direttore sportivo: sarebbe pronto a tornare in città Fabio Artico, attualmente alla Juventus come ‘scout’, cioè osservatore e scopritore di talenti.

LA PARTITAAlessandria determinata a conquistare la vittoria e in campo col 3-5-2, Albissola già salva e senza obiettivi schierata col 4-3-1-2. In campo si vede la differenza di motivazioni fin dall’inizio, e i grigi la mettono sui binari giusti in poco più di mezzora: al 17′ contropiede di Maltese palla al piede per 50 metri, scambio con De Luca al limite e sinistro in rete per l’ 1-0. I liguri erano 4 contro 2 ma non sono parsi molto reattivi.
Al 34′ il raddoppio: Bellazzini ‘pennella’ un cross per De Luca, incornata e gol del 2-0.
Al 69′ sussulto Albissola: Oukhadda entra in area da sinistra e spara, Pop non trattiene la palla che sta per entrare in rete, ma Cisco la tocca sulla riga di porta e di fatto ‘annulla’ il gol del compagno. Era in fuorigioco, solo uno spavento per i grigi. 
Nello stesso momento giunge notizia del gol dalla Lucchese: entusiasmo sugli spalti, il tifo sale, l’Alessandria è quasi ai play-off. Ma non basta, bisogna aspettare i risultati finali.
Al minuto 85 i grigi rischiano, ma Pop respinge il tentativo dell’ex Damonte, poi al 90′ arriva il 3-0: Gatto con una meravigliosa verticalizzazione pesca Akammadu che evita il portiere e segna. Dopo 5′ di recupero Maranesi di Ciampino fischia tre volte, 1′ dopo finisce anche a Lucca: incredibile ma vero, l’Alessandria è ai play-off!

I VERDETTI DEL GIRONE AEntella promossa in B.
Play-off 1° turno: Pro Vercelli-Alessandria; Siena-Novara; Carrarese-Pro Patria (12-5)
2° turno: entra l’Arezzo (15-5). Seconda fase 1° turno: entra il Pisa (19 e 22-5).
2° turno: entra il Piacenza (29-5 e 2-6).
Play-out: Lucchese-Cuneo (18-5); Cuneo-Lucchese (25-5).

Print Friendly, PDF & Email