Riqualificazione delle aree per cani ad Alessandria

0
1815

Il sopralluogo dell’Assessore Comunale alla Tutela Animali nelle aree di via San Giovanni Bosco e di via Paolo Sacco, con uno sguardo in prospettiva alle due prossime nuove aree in parco Carrà e al Villaggio Borsalino

L’Assessore Comunale alla Tutela Animali di Alessandria ha effettuato un sopralluogo oggi pomeriggio in due aree di Alessandria — quella di via San Giovanni Bosco e quella di via Paolo Sacco — sulle quali sono stati recentemente effettuati lavori di riqualificazione per rendere pienamente fruibili questi servizi e contribuire a fare di Alessandria una Città sempre più bella, vivibile e attenta anche ai temi del welfare animale.

In particolare, gli interventi di questi ultimi giorni rientrano in una programmazione che sta caratterizzando il “Progetto aree Cani” dell’Amministrazione Comunale e che, in coerenza con le prescrizioni normative e regolamentari comunali in materia, ha quale obiettivo sia quello della manutenzione che quello della realizzazione di nuove aree.

Negli ultimi mesi è in effetti cresciuto il lavoro svolto dall’Assessorato Comunale alla Tutela Animali insieme all’Ufficio Tutela Animali nell’ottica di migliorare la convivenza fra uomo e animali, in vista del loro benessere all’interno della comunità cittadina, così come è cresciuto anche il numero di cittadini che si è rivolto direttamente agli uffici dell’Assessorato, con diverse segnalazioni e istanze da parte proprio dei proprietari di cani: proprietari che richiedevano lavori di manutenzione per le aree di sgambamento esistenti sul territorio comunale o l’istituzione di nuove aree.

Se l’Ufficio Tutela Animali svolge il proprio quotidiano lavoro di stretto raccordo collaborativo con i cittadini e il territorio — espletando le funzioni di informare, sensibilizzare ed educare i cittadini grandi e piccoli sulla conoscenza e il rispetto degli animali e dell’ambiente e sull’offerta dei servizi nel settore della tutela e dell’assistenza degli animali — va sottolineato come molti dei cittadini che hanno richiesto nei mesi scorsi lavori di manutenzione delle aree per cani si sono resi disponibili pure ad aiutare l’Amministrazione Comunale o in modo diretto o mediante la ricerca di sponsors.

Attualmente le aree per cani nel territorio comunale sono:

  • Lato via Brigata Ravenna – CENTRO

  • Lato Magazzino Provveditorato – via San Giovanni Bosco – EUROPISTA

  • Piazza Barrera nei pressi area mercato Spinetta Marengo – FRASCHETTA

  • Giardini Usuelli – corso XX Settembre – EUROPISTA

  • Parco Villa – corso IV Novembre – EUROPISTA

  • Giardini Walter Rivera, via Giovanni Verneri – ALESSANDRIA SUD

  • Parco di via Paolo Sacco – ALESSANDRIA SUD

A seguito di un sopralluogo effettuato lo scorso gennaio con i responsabili degli Uffici Comunali competenti, è emerso che due, in particolare, erano le aree per cani che necessitavano di interventi di manutenzione e riqualificazione significativi: quella di via San Giovanni Bosco e quella di via Paolo Sacco. E proprio su queste due aree si sono concentrati gli sforzi maggiori per restituirne piena funzionalità ai fruitori (i cani) e ai loro proprietari.

«Quanto realizzato in queste due aree per cani e che sta per essere completato — dichiara l’Assessore Comunale alla Tutela Animalemette dunque in luce le migliori condizioni necessarie per vivere un rapporto positivo di interazione animale-proprietario e, complessivamente, animali e comunità cittadina. Si tratta di un rapporto che l’Amministrazione Comunale, mediante l’operato del proprio Assessorato alla Tutela Animale, ritiene strategico e qualificante e per lo sviluppo del quale continua ad essere disponibile affinché si definiscano, insieme alla cittadinanza e alle associazioni per la tutela degli animali, tutte le declinazioni possibili e praticabili per fare di Alessandria una città a misura di persone… e di animali».

«In questa ottica — aggiunge ancora l’Assessore — sono lieta di annunciare che è stato approvato il progetto di riqualificazione di due nuove aree per cani, quella nel Parco Carrà agli Orti e quella presso il Villaggio Borsalino di cui a breve partiranno i lavori».

Print Friendly, PDF & Email