Pallavolo Acqui Terme, Andrea Pilotti nuovo allenatore dell’U17

0
192

Con la ripresa degli allenamenti delle squadre giovanili, il comparto tecnici della Pallavolo Acqui Terme si arricchisce di un nuovo allenatore: l’alessandrino Andrea Pilotti guiderà l’under 17, aggiungendosi a Luca Astorino (U15 e mini volley), Diana Cheosoiu  (U13) e Sara Moretti (mini volley). Rispetto alla scorsa stagione non sono più presenti coach Chiara Visconti, che ha lasciato dopo diversi anni, e coach Luca Corrozzatto. Ad entrambi un doveroso e sincero ringraziamento.

 

Il nuovo tecnico ingaggiato dalla società termale è un ex giocatore la cui ultima esperienza è stata ad Asti, nell’Hasta Volley in serie C, la scorsa stagione: “Fino all’anno scorso ero anche un giocatore – racconta coach Pilotti – Ho giocato le ultime due stagioni ad Asti nell’Hasta Volley ad Asti in serie C. Prima sono stato in varie squadre della zona tra cui Alessandria, Canelli ed Occimiano. Come allenatore ho sempre allenato ad Alessandria in under 17, Prima Divisione e settore giovanile in generale. Quindi, in questa nuova esperienza continuerò nella strada che avevo già intrapreso in passato.”

 

Un carriera da allenatore e da giocatore che è cominciata ad Alessandria:“Il mio percorso nella pallavolo è cominciato attorno ai 18 anni ad Alessandria, prima ho fatto tanti anni atletica. Poi nella società in cui ero avevano bisogno di una mano nel settore giovanile, così ho cominciato ad allenare, frequentando i corsi di formazione fino a diventare allenatore di secondo grado. La scorsa stagione sono stato fermo perché avevo altri impegni che non riuscivo a conciliare. Quest’anno, però, ho deciso di riprendere grazie anche alla chiamata che ricevuto.”

 

Infatti è stata la stima verso la società uno dei motivi determinanti di questa scelta: “La realtà pallavolistica di Acqui Terme la conosco bene – prosegue il neo tecnico termale – perché ci ho giocato contro molte volte e ci ho quasi sempre perso, sia da giocatore e sia da allenatore. Le squadre acquesi sono sempre state molto organizzate, forti e competitive ed è soprattutto per questo  che ho accettato di ritornare ad allenare. È la Pallavolo Acqui Terme come società che mi ha spinto più di tutti a riprendere questo tipo di attività. È un ambiente che dà la possibilità di crescere, di avere uno sviluppo come allenatore ed offre molti spunti. Ci sono tecnici molto competitivi e competenti, Ivano Marenco su tutti. Da questa esperienza mi aspetto innanzitutto di sviluppare le mie capacità da allenatore”

 

Un’esperienza che, per scelta personale, sarà completamente nuova. Coach Pilotti, infatti, ha volutamente scelto di non farsi alcuna idea della squadra prima del dovuto: “Prima di cominciare ho avuto alcuni contatti solo con i dirigenti, ma per quanto riguarda le ragazze non ho voluto incontrare nessuno né farmi alcuna idea anticipando i tempi. Ho deciso di aspettare il primo giorno di allenamento per conoscere la squadra per la prima volta e capirne le potenzialità.”

 

In ultimo luogo uno sguardo agli obiettivi: “Credo che l’obiettivo della società con questa squadra siano quello di vincere almeno la fase territoriale. Puntando a questo, quindi, cercherò di lavorare e fare del mio meglio”

 

 

Print Friendly, PDF & Email