Pallavolo Acqui Terme: 1 sconfitta e 2 vittorie per l’Arredo Frigo al quadrangolare di Voltri

0
510
Una sconfitta e due vittorie per l’Arredo Frigo Makhymo al quadrangolare di sabato 28 settembre organizzato dall’Olympia PGP Voltri (GE) a cui hanno partecipato, oltre alle padrone di casa,  squadra di B2, anche Prochimica Virtus Biella e Dolcos Busnago (MB). Le quattro squadre si sono sfidate tutte in un girone unico all’italiana in gare da tre set fissi, due completi e l’ultimo sino a 15.
Il dettaglio delle gare
OLYMPIA PGP VOLTRI (GE) – ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME 3–0 (AL) (25/18, 25/17, 15/11)
Partenza disastrosa per le termali che si ritrovano subito sotto di quattro lunghezze prima di , sbloccarsi, ma le locali avanzano ancora. Sul 9-1, Cicogna e Pricop provano a rompere gli indugi, ma la distanza rimane piuttosto ampia. Sul 18-12, guidate da Cicogna in servizio le acquesi tentano di riavvicinarsi, ma le genovesi, approfittando anche di diversi errori, si riportano a distanza considerevole chiudendo con un netto 25/18. Il secondo parziale, nelle prime fasi, è equilibrato, con un’altalena di punti che si arresta sul 6-6, quando le liguri si portano avanti. Acqui insegue, ma Voltri riesce ad aumentare e, con una volata sul finale, passando da 20/17 a 25/17 chiudendo i conti. Nel terzo set, dopo un doppio botta e risposta, l’Arredo Frigo Makhymo si porta avanti con un ace di Cattozzo a cui si aggiunge un errore delle locali che, poi,  rimontano da 4/6 a 7/6, aumentando successivamente sino al 11/8. Nonostante il momentaneo accorcio acquese, l’Olympia PGP con un break positivo allunga sino a 24, chiudendo 15\11 successivamente.
ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME (AL) – PROCHIMICA VIRTUS BIELLA 2-1 (25/17, 33/31, 13/15)
Nella seconda gara contro Prochimica Virtus Biella, neo promosse in B1 e future avversarie in campionato, Mirabelli e compagne partono bene con la stessa capitana acquesi che si rende protagonista di un lungo break in battuta che porta il risultato da 2/1 a 9/1 con alcuni ace. Sul 13/10 altra serie positiva termale guidata da Cattozzo che porta le acquesi a quota 23. Poi, nonostante un calo di attenzione sul finale che ha portato ad un netto riavvicinamento delle biellesi, le termali completano il lavoro. Nel secondo parziale, con una formazione rimaneggiata, dopo una fase di equilibrio ed un momentaneo vantaggio biellese, l’Arredo Frigo Makhymo passa da uno svantaggio di 6/8 ad un vantaggio di 12/8. Tuttavia, sul 13/13 la situazione torna in parità, seppur per poco; Caimi serve i punti per il nuovo sorpasso acquesi 17/14. La Prochimica Virtus Biella, dopo aver sfiorato in più occasioni il pareggio, lo ritrova sul 23/23, passando poi sopra. Parte così una lunghissima battaglia sino all’ultimo punto che si conclude sul 33/31 in favore delle acquesi. Nel terzo, Rivetti in avvio lancia subito l’Arredo Frigo Makhymo con un colpo iniziale, e dopo la risposta avversaria altri tre punti consecutivi. La squadra di Ivano Marenco cerca di rimanere avanti, ma la Virtus Biella si rimette subito in carreggiata, recuperando un 8/4 sino a 8/9. Sul 9/11 con due colpi di Giardi Acqui si riporta provvisoriamente in parità, ma Biella avanza ancora di due, chiudendo 13/15.
ARREDO FRIGO MAKHYMO ACQUI TERME (AL) – DOLCOS VOLLEY BUSNAGO (MB) 2-1 (25/17, 25/19, 13/15)
Anche la terza ed ultima gara della rassegna contro il Dolcos Volley Busnago comincia positivamente per l’Arredo Frigo Makhymo che allunga subito le distanze sino a portarsi sul 9/3 e riuscendo a mantenersi a distanza senza troppi problemi, con una buona prestazione di tutte, chiudendo sul finale con un ace di Cicogna ed un attacco di Giardi. Nel secondo set buon inizio con allungo sino a 4/1, poi le brianzole rispondono portandosi ad un solo punto di distacco sul 5/4, tuttavia, dopo poco, la situazione torna in mano alle acquesi che, nonostante un accorcio avversario sul finale, chiudono con sei punti di vantaggio. Nel terzo set subito doppio punto delle lombarde, ma Giardi, Grazia e Cicogna ribaltano portando a 4/2 il punteggio che, peró, torna subito in parità. Altra avanzata termale (8/5) ed altra rimonta di Busnago che, sorpassa sino a 8/9. Ancora parità sul 10/10, poi sul 12/12, botta e risposta e chiusura di Busnago.
Il commento dell’allenatore
Peccato per la prima partita di stamattina – commenta coach Marenco – in cui noi abbiamo fatto fatica come sempre a giocare al mattino, che non è un alibi ma un dato di fatto. Adilà del fatto che Voltri è una buonissima squadra che secondo me potrebbe stare tranquillamente in B1. Nel complesso, comunque, ci sono ancora alcune cose che non mi convincono. Spero di sistemarle entro l’inizio della stagione che inizierà tra tre settimane
ARREDO FRIGO MAKHYMO: Pricop, Mirabelli (k), Cattozzo, Giardi, Rivetti, Cicogna, Gouchon (L),  Grotteria, Lombardi, Caimi,  Grazia, Oddone (L). All. Marenco
Print Friendly, PDF & Email