‘Isola in collina’ per ricordare Tenco con Marlene Kuntz e Gino Paoli

0
1109

L’appuntamento è per venerdì 21 e sabato 22 luglio a Ricaldone, nel piazzale conferimento uve della Cantina Tre Secoli, in via Roma 2 (inizio ore 21.30).
L’Isola in collina è’ uno dei principali eventi italiani dedicati alla canzone d’autore, che dal 1992 omaggia Luigi  Tenco nel paese del Monferrato in cui è cresciuto e sepolto (era nato a Cassine), lui, importante rappresentante di quella scuola genovese di cantautori (De Andrè, Lauzi, Paoli, Bindi) che rinnovò la musica italiana.
E questa edizione, la 23^, realizzata grazie all’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, è speciale perché ricorre il 50° della morte di Tenco, il cui suicidio avvenne il 27 gennaio 1967, a 29 anni, in un albergo di Sanremo, dopo essere stato eliminato dal Festival.

Venerdì 21 aprirà la manifestazione Lo Straniero, band rivelazione di Acqui Terme, nata nel 2014, all’esordio con l’omonimo album pubblicato da ‘La Tempesta Dischi’.
A seguire i Marlene Kuntz, band cuneese di culto che ha coniugato una spiccata vena alternative rock con forti influenze cantautoriali. 

Sabato 22 toccherà a Gino Paoli, grande amante del Brachetto, vino di punta della zona, e grande amico di Tenco; Paoli, alla terza presenza all’Isola in collina (dopo 2001 e 2011) sarà accompagnato dal suo Trio Jazz e, per l’occasione, da 12 elementi dell’Orchestra Classica di Alessandria diretta da Stefano Fonzi.

Biglietti non in prevendita: venerdì € 12 (in piedi), sabato € 18 (seduti).
Durante la manifestazione stand gastronomici con farinata, specialità tipiche e vini.

Sia venerdì che sabato sarà possibile visitare il Museo Luigi Tenco, primo centro documentale dedicato al cantautore. Dalle 16 alle 20 di sabato, presso lo stesso museo, sarà disponibile un annullo speciale figurato di Poste Italiane, a ricordo dell’evento.

INFO: www.tenco-ricaldone.it;   www.facebook.com/IsolainCollinaRicaldone;
info@tenco-ricaldone.it

Print Friendly, PDF & Email