Parole, musica e immagini nell’estetica dell’anti-arte

0
1254

Il dadaismo è considerato un periodo di frattura, un momento di rivoluzione dominato da una fuga dalla ragione. E proprio questo ha trasmesso l’evento della Festa del pensiero organizzato nell’ex ospedale militare: una tregua nei labirinti dell’irrazionale. Il concetto di arte, opposto a quello contemporaneo, è stato espresso attraverso fotografie, videoclip e musica, per portare gli spettatori verso l’esaltazione di valori istintivi, elementari, confusionari.

Print Friendly, PDF & Email