NUOVE INIZIATIVE AUTUNNALI PER IL RESTAURO DI SANTA CATERINA

0
747

Dopo il successo delle iniziative estive e grazie ad un sempre maggiore coinvolgimento di qualificati collaboratori, il Santa Caterina Welcome Center di Piazza Castello propone per le prossime settimane un ricchissimo calendario di variegati appuntamenti. Come novità vengono introdotti due aperitivi letterari, per i quali si è scelto di presentare due pubblicazioni dalle caratteristiche molto differenti ma accomunate da spunti di riflessione sul tema del matrimonio nella storia. Venerdì 25 settembre alle 18.30 Roberto Maestri dell’Associazione Marchesi di Monferrato presenterà il volume di Carlo Ferraris “Storia la femminile dei Ducati di Mantova e Monferrato”, in cui sono tratteggiate le vicende e i destini delle donne legate alla corte ducale e marchionale: povere pedine nella scacchiera dei giochi del potere e dell’economia, facilmente sacrificabili in accordi matrimoniali o forzati ritiri in conventi a seconda dell’utilità del momento, con manovre e scambi di favori strategicamente pianificati. Venerdì 2 ottobre sempre alle 18.30 sarà Maura Maffei a presentare in anteprima assoluta il suo romanzo “Feuilleton”: una storia intrigante e avvincente ambientata a Dublino nel 1894. Il romanzo nasce dalla vicenda da cronaca rosa di un ricco industriale e della bella e sensuale moglie, con screzi e flirt così vivaci da sostituire la pagina destinata al feuilleton sul quotidiano locale, ma nasconde un finale a sorpresa. Ad entrambi gli incontri letterari seguirà un aperitivo sul sagrato (in caso di maltempo nel coro) a base di prodotti tipici del territorio.

L’atteso appuntamento con Manuela Meni e Tata Spada per la terza passeggiata mariana alla scoperta delle Chiese degli ordini conventuali (Santa Croce, San Paolo, Sant’Antonio e Santa Maria di Piazza) è in programma per martedì 29. La serata inizierà come per le precedenti edizioni alle ore 21 in chiesa, con introduzione musicale di Mattia Rossi all’organo Liborio Grisanti, e si concluderà sul sagrato con degustazione della grappa “La Fortezza” e di alcune Riserve speciali a cura della Distilleria Magnoberta, da abbinare al gelato artigianale della Gelateria Panarotto di Mombello.

L’ormai consueta Messa del primo venerdì del mese di venerdì 2 ottobre alle 9.30, festa dei Santi Angeli Custodi, sarà dedicata a tutti i nonni, angeli della famiglia, sia in terra che in cielo. In mattinata sarà come sempre disponibile un sacerdote per le confessioni.

Domenica 4 ottobre alle 21 Santa Caterina ospiterà invece un concerto di Kalendamaya, Festival Internazionale di Cultura e Musica Sacra a cura dell’Associazione Culturale Gli Invaghiti di Chivasso. L’ensemble Ecclesia, direttore artistico Fabio Furnari, specializzato nel repertorio Medioevo-Rinascimentale, presenterà un programma di voce e musica dedicato al tema del pellegrinaggio con culmine nel fenomeno della “peregrinatio in terram sanctam”, altresì noto come “crociata”.

Santa Caterina Onlus si sta inoltre preparando ad accogliere due belle iniziative per il secondo fine settimana di ottobre: il derby di basket Novipiù Casale – Angelico Biella, che si svolgerà al PalaFerraris domenica 11 alle ore 18, parte del cui ricavato sarà devoluto per il restauro della cupola e della facciata dello splendido monumento barocco di Piazza Castello. La partita sarà preceduta da una conferenza stampa nelle sale del Comune di Casale giovedì 8 ottobre e dalla “Risottata Ardizzina” sul sagrato di piazza Castello sabato 10 dalle 12.30, dove i giocatori della Novipiù raggiungeranno i loro tifosi dopo l’allenamento della mattina. Bambini e ragazzi potranno divertirsi a sfidare i giocatori per un tiro al canestro gonfiabile rossoblu, che verrà  appositamente sistemato per l’evento. L’Azienda Agricola Ardizzina di Casale proporrà due diverse varietà di risotto, abbinate ad una scelta di sapori tipici. A chiusura Krumiri Rossi con zabaglione. Il tutto per un pranzo solidale a favore del restauro della chiesa in compagnia dei giocatori della squadra casalese. Per la stessa giornata di domenica 11 sono anche attesi il famoso antichissimo Crocifisso di San Damiano di Assisi e la copia della statua Madonna di Loreto, dal 25 marzo scorso in pellegrinaggio lungo le strade d’Italia verso la GMG di Cracovia. Le due immagini sacre arriveranno dal Santuario di Crea domenica mattina in Santa Caterina, da dove ripartiranno nella mattinata di lunedì alla volta di Asti.

Print Friendly, PDF & Email