14.8 C
Alessandria
lunedì, Ottobre 25, 2021

Il Castello di Casale Monferrato ospita l’edizione 2013 della mostra Mosaico

Saranno le sale del secondo piano del Castello del Monferrato a ospitare l’attesa mostra Mosaico, organizzata dal Circolo Culturale Piero Ravasenga in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Casale Monferrato.

«La collettiva d’arte del Circolo Ravasenga è ormai un appuntamento immancabile nella proposta culturale di Casale Monferrato – ha spiegato l’assessore Giuliana Romano Bussola – Una tradizione che non ha perso negli anni né lo smalto né la qualità, riuscendo ogni volta a stupire ed emozionare il folto pubblico che la visita. Quest’anno, inoltre, esporre al Castello del Monferrato rappresenta un’opportunità in più per i cinquantacinque partecipanti di far ammirare le proprie opere, oltre che di far conoscere alcuni astisti del Centro Culturale d’Arte La Canonica di Novara, che ci onora della sua presenza».

Come tradizione, in occasione della mostra sarà stampata un’antologia delle opere esposte con in copertina l’immagine della scultura Soldato contadino di Mario Bargero, artista casalese che ci ha lasciato proprio quest’anno. Ma l’edizione 2013 di Mosaico sarà l’occasione per ricordare anche un altro grande artista scomparso durante l’anno: Enrico Colombotto Rosso.

Mosaico si inaugurerà sabato 30 novembre alle ore 17,30, mentre venerdì 6 dicembre, sempre alle ore 17,30, si presenterà il volumetto di Paolo Testa L’arsetàri dla Granda (Il Ricettario della Nonna): ricette scelte, raccolte o carpite dalla tradizione popolare contadina.

Orari della mostra: il venerdì dalle ore 16,00 alle ore 19,30, il sabato e la domenica dalle ore 10,00 alle ore 12,30 e dalle ore 15,00 alle ore 19,30.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x