17.5 C
Alessandria
venerdì, Ottobre 22, 2021

L’alessandrino Claudio Braggio va in finale
nella sezione Cinema del premio ‘InediTo’

Da quindici anni ormai il Premio nazionale InediTO – Colline di Torino, curato dall’associazione Il Camaleonte di Chieri, è un punto di riferimento importante nella cultura italiana nell’ambito delle opere inedite. Le speranze del finalista per il Testo cinematografico, lo sceneggiatore alessandrino Claudio Braggio, in gara con una sceneggiatura ambientata nel Monferrato, sono riposte nell’autorevole giuria formata quest’anno dai registi Gianluca e Massimiliano De Serio, dall’attore Diego Casale dei Mammuth di «Zelig Circus», dalla sceneggiatrice e docente della Scuola Holden Sara Benedetti e dallo scrittore Gabriele Cecchini, vincitore del Premio InediTO 2015.
La rassegna, presieduta dal 2014 dal poeta Davide Rondoni, per tradizione annuncia i vincitori in occasione del Salone Internazionale del Libro di Torino, essendo inserito nella manifestazione ‘Il Maggio dei libri’ promossa dal Centro per il Libro e la Lettura.
Un altro alessandrino, Danilo Grasso di Casale Monferrato, in gara nella sezione Poesia, attende il giudizio della giuria formata tutta da poeti (Isabella Panfido, Gianfranco Lauretano, Valentino Fossati, Marco Pelliccioli e Carola D’andrea).
La proclamazione dei vincitori avverrà nel prossimo mese di maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino, mentre la premiazione si svolgerà attraverso la rassegna di reading dedicata ai vincitori in alcuni comuni aderenti all’iniziativa.
Raimondo Bovone
Ricercatore instancabile della bellezza nel Calcio, caparbio "incantato" dalla Cultura quale bisettrice unica di stile di vita. Si definisce "un Uomo qualunque" alla ricerca dell'Essenzialità dell'Essere.
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x