18.3 C
Alessandria
domenica, Ottobre 17, 2021

Sciopero in corso: la comunicazione del Prefetto

Il Prefetto, alla luce della situazione determinatasi per effetto dello stato di agitazione proclamato dall’Associazione di Categoria Trasporto Unico – Fiap, ed in ragione dell’esigenza di contemperare il diritto di sciopero con il diritto alla libera circolazione degli altri utenti della strada, ha incontrato nel pomeriggio odierno i rappresentanti della predetta organizzazione sindacale, ai quali ha richiamato l’attenzione sulle necessità di effettuare la protesta con termini e modalità tali da garantire l’esercizio dei diritti costituzionalmente garantiti.
Al termine dell’incontro, il Prefetto, d’intesa con i rappresentanti delle Forze dell’Ordine, al fine di garantire l’incolumità degli utenti della strada e degli autotrasportatori, e garantire altresì la sicurezza della circolazione stradale, ha prescritto il divieto assoluto di attivare presidi con mezzi pesanti presso i caselli autostradali di Novi Ligure, Serravalle Scrivia, Vignole Borbera, Tortona, e nei pressi dell’Interporto di Rivalta Scrivia, luoghi presso i quali era stata annunciata la protesta da parte della predetta Organizzazione Sindacale.
Il Prefetto ha altresì sottolineato che non potranno inoltre essere consentiti blocchi che limitino o impediscano la circolazione in prossimità dei predetti varchi autostradali, nè blocchi alla circolazione o altri comportamenti improntati all’illegalità atti ad impedire o rallentare l’accesso alla sede autostradale.
Tuttavia, al fine di consentire l’espressione dell’iniziativa di protesta, il Prefetto ha acconsentito a che la protesta possa esprimersi attraverso il presidio appiedato esclusivamente varchi autostradali sopraindicati e senza la presenza di qutoarticolati o di altri veicoli, dalle ore 7,00 alle 17,00 del periodo dal 9 al 13 dicembre prossimi.
I rappresentanti sindacali hanno accolto tale richiesta, impegnandosi a non porre in essere blocchi stradali o autostradali di alcun tipo, ed hanno assicurato di estendere tali indicazioni ai propri associati.
Il Prefetto ha evidenziato che, in cazo di comportamenti difformi, verranno applicate tutte le misure amministrative e penali previste dall’ordinamento vigente.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x