14.5 C
Alessandria
martedì, Ottobre 26, 2021

Novi tende l orecchio a Taranto

I dipendenti e i sindacati di Novi stanno seguendo con trepidazione la situazione dell Ilva di Taranto per capire quali decisioni potrebbero coinvolgere anche il loro stabilimento. Oggi intanto dovrebbero essere depositate le motivazioni del tribunale del Riesame. Un punto fondamentale visto che queste sono alla base della conferma del sequestro dei reparti a caldo dello stabilimento pugliese. Sabato intanto a Taranto si sono recati i ministri dello Sviluppo economico; Corrado Passera; e dell’Ambiente; Corrado Clini che in prefettura hanno incontrato le autorit locali. Il Governo; che ha scelto di non aprire conflitti con la magistratura; sta cercando una soluzione che scongiuri la chiusura degli impianti. A Novi non si attende altro che si sblocchi questa situazione. “I conti con le situazioni ambientali Novi le ha gi fatte e risolte; ” ha dichiarato Massimiliano Repetto della Fiom; che ha aggiunto; “farebbe molta rabbia dover chiudere per errori e mancanze che sono a migliiaia di kilometri da qua”. Nicholas Capra

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x