Novi Ligure, destinatario di un ordine di carcerazione rintracciato dalla Polizia di Stato

0
210

Sulla tratta ferroviaria Torino – Genova gli Agenti  del Posto Polfer di Novi Ligure hanno rintracciato, all’altezza della Stazione di Arquata Scrivia, un quarantaseienne italiano destinatario di un Ordine di Esecuzione per la Carcerazione, emesso dalla Procura della Repubblica di Alessandria nel mese di febbraio 2020.

L’uomo, al fine di effettuare controlli più approfonditi è stato accompagnato presso gli Uffici di Polizia del Posto Polfer di Novi Ligure dove, sottoposto ad accertamenti di rito, è risultato destinatario dell’ordine di carcerazione per furto aggravato e recidiva. Pena residua da scontare: 1 anno e una multa di 350 euro.

Associato presso la Casa Circondariale di Alessandria è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Print Friendly, PDF & Email