Novi Ligure, arrestato per scippo: sottoposto agli arresti domiciliari

0
777

Il 6 luglio scorso, i Carabinieri della Compagnia di Novi Ligure avevano denunciato in stato di libertà per furto con strappo EL HAIBA Zakaria, marocchino 31enne con numerosi pregiudizi di polizia.

L’uomo, nella serata del 5 luglio, in una delle piazze del centro di Novi, aveva avvicinato una donna con la scusa di venderle dei fazzoletti di carta e, una volta che la stessa aveva estratto il portafogli, glielo strappava dalle mani e si dava alla fuga.

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Novi Ligure si erano immediatamente messi alla ricerca dello scippatore, che nella fuga aveva perso il proprio cellulare, e anche grazie al dispositivo l’avevano identificato e deferito all’A.G. di Alessandria per il reato di furto con strappo.

Su successiva richiesta degli stessi Carabinieri, che a seguito delle indagini avevano raccolto gravi indizi a carico del 31enne, la Procura della Repubblica di Alessandria ha recentemente richiesto e ottenuto dal Tribunale la misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di EL HAIBA Zakaria.

I Carabinieri lo hanno quindi rintracciato nei pressi della sua abitazione e tratto in arresto.

I Carabinieri ritengono altresì che dal luglio 2019 l’uomo possa avere commesso altri furti con le stesse modalità. Si invitano pertanto i cittadini che avessero subito analoghi furti a presentarsi presso la Caserma di Novi Ligure per sporgere formale denuncia.

Print Friendly, PDF & Email