10 C
Alessandria
lunedì, Gennaio 24, 2022

La Globoconsumatori contro gli autovelox della Provincia

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato della Globoconsumatori riguardo gli autovelox della Provincia di Alessandria.

Apprendiamo da alcune testate giornalistiche dell’intervento dell’On. Grassano a proposito degli Autovelox “installati” dalla Provincia di Alessandria.

Desideriamo rammentare che; da parte nostra ed in data 26/06/2012; avevamo già rappresentata la problematica ed al proposito riportiamo il Comunicato diramato in tale data.

Nel frattempo; più di 20 Ricorsi sono stati presentati ai GDP di competenza al riguardo; per conto di nostri associati; augurandoci che “finalmente” venga messa la parola fine agli “abusi” commessi dalle Pubbliche Amministrazioni; così come; nel caso specifico di Alessandria; anche per gli Ausiliari del Traffico; senza ricorrere ad assurdi ….arrampicamenti sui vetri; o presunte “minacce” di licenziamenti a coloro i quali (Vigilini) non volessero adeguarsi alle disposizioni illegittime al proposito.

“Notevole sgomento e stupore; suscita la notizia apparsa; in data odierna su La Stampa; pagine di Alessandria; secondo la quale la Provincia; avrebbe deciso di incentivare le contravvenzioni di velocità rilevate tramite strumenti meccanici; al solo scopo di rimpinguare le casse provinciali; ove pare che il solo modo di introitare denari sia proprio quello delle sanzioni automobilistiche.

Quanto sopra; ove attuato; andrebbe contro tutti i principi cardine della logica e legittimità; che imporrebbero di “prevenire” e non “reprimere” eventuali infrazioni al CDS da parte degli automobilisti. Il Codice della Strada va rispettato certamente ma si ha la netta sensazione che ben poco interessi alla Provincia di Alessandria l’incolumità; della propria cittadinanza; basta far cassa !!!!

A farne le spese dunque; al solito i cittadini; con particolare riferimento a coloro i quali sono costretti; per motivi di lavoro ad un utilizzo quotidiano della vettura; dunque con aggravvio delle già precarie e pesanti condizioni operative per l’espletamento della propria attività e di costi; basta solo più che; di libero arbitrio; la Provincia decida di aumentare il costo dei carburanti e poi avrebbe raggiunto il massimo!!!!!!!.

Bisogna altresì rilevare che con la “spending review”; in atto da parte del commissario governativo Bondi; l’indirizzo è di diminuire i costi; anziché alzare le entrate; dunque sarebbe opportuno che per prima cosa; onde rendere meno gravoso il bilancio Provinciale; si iniziassero a ridurre e rivedere; al ribasso; gli emolumenti dei vari Dirigenti; Funzionari e Consulenti della medesima.

Poco importa ai cittadini se; tra le voci di introiti riportate a bilancio dalla Provincia; quella relativa agli incassi delle contravvenzioni; rappresenta una delle più importanti; se non la più importante. Come si può pensare che tale Ente si regga quasi solo ed esclusivamente sui frutti della repressione automobilistica a tutto danno dei propri cittadini?? Altrettanto utopistico pensare che gli abitanti della Provincia di Alessandria siano i più indisciplinati d’Italia in termini automobilistici

Giova altresì rammentare quanti impianti di rilevazione velocità; sono stati oscurati o posti sotto sequestro a moltissime pubbliche amministrazioni; anche in provincia di Alessandria; o quante sono state dichiarate “illegittime” poiché affidate a società esterne; che ne traggono un utile per tale gestione; oltre tutto la Provincia di Alessandria; pare abbia variato tale contratto; prevedendo una percentuale non sull’incassato ma su tutto l’elevato!!!!

Fortunatamente; parecchi Giudici di Pace hanno ben compreso questo nuovo modo di “gabellare” i cittadini ed in moltissime occasioni hanno accolti i ricorsi contro i verbali elevati dalla Polizia Provinciale; buon ultimo il GDP di Novi Ligure con sentenza n° 105 del 16/02/2011; ricorso da noi promosso a tutela di un nostro associato.

Globoconsumatori sarà sempre attenta; direttamente ed indirettamente che i diritti dei consumatori/automobilisti non vengano lesi o illecitamente sanzionati; anche ponendo suoi collaboratori a controllo delle varie postazioni fisse di rilevamento che; rammentiamo; essendo automatiche; hanno regolamentazione ben precisa al proposito e sarà sempre a disposizione per eventuali ricorsi contro le eventuali sanzioni.”

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x