6.7 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 28, 2021

Casale Monferrato: l’Arpa presenterà i dati riguardanti la presenza di amianto nell’aria

Il 19 luglio 2013 si terrà a Casale Monferrato, nella Sala del Consiglio Comunale, un seminario organizzato da Arpa Piemonte, con la collaborazione del Comune di Casale Monferrato, durante il quale saranno presentati i dati dei monitoraggi ambientali di fibre aerodisperse, effettuati dall’Agenzia per l’Ambiente nel biennio 2011-2012 sul territorio del Sito di Interesse Nazionale (SIN) di Casale Monferrato.
I lavori si apriranno con i saluti delle autorità: dopo il sindaco di Casale Monferrato Giorgio Demezzi, interverranno l’Assessore all’Ambiente della Regione Piemonte Roberto Ravello e l’Assessore alla Sanità della Regione Piemonte Ugo Cavallera.
Seguirà un intervento del Direttore Generale di Arpa Piemonte Angelo Robotto, che illustrerà le strategie che l’agenzia sta attuando e attuerà, in coerenza con gli indirizzi regionali, per incrementare controlli in tema di amianto, con l’obiettivo ultimo di arrivare a censire tutti i siti con presenza del pericoloso minerale sia in manufatti, sia allo stato naturale.
La presentazione dei dati del monitoraggio ambientale di fibre d’amianto aerodisperse, monitoraggio esteso ai 48 comuni dell’area del SIN, curata dal Responsabile del Polo Amianto/Centro Ambientale Amianto Claudio Trova e Cinzia Cazzola, della sede di Casale Monferrato dello stesso Polo, rappresenterà il momento centrale della giornata.
I lavori saranno chiusi da Massimo D’Angelo, responsabile del Centro Sanitario Amianto, che presenterà le valutazioni di rischio conseguenti ai dati rilevati da Arpa.

«Continua senza sosta la lotta della città di Casale e di tutto il Monferrato contro la piaga dell’amianto – hanno dichiarato il sindaco di Casale Monferrato Giorgio Demezzi e l’assessore all’Ambiente Vito De Luca – I risultati dei monitoraggi compiuti da Arpa ci sono molto utili per capire come stia procedendo la bonifica del territori. Siamo inoltre onorati di ospitare anche quest’anno la presentazione dei dati, oltre ad avere la possibilità di rendere pubblici i progetti futuri di Arpa per il nostro territorio».

I criteri adottati da Arpa Piemonte per il monitoraggio ambientale nel sito di interesse nazionale di Casale Monferrato sono unici in Italia – precisa il Direttore Generale di Arpa Piemonte Angelo Robotto – e sono diventati un modello per il territorio nazionale».

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x