17.3 C
Alessandria
giovedì, Ottobre 21, 2021

Brevi di cronaca

I Carabinieri di San Salvatore Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato in concorso due pregiudicati romeni di 30 e 28 anni, residenti a Genova e Livorno.

I minuziosi accertamenti svolti dai militari, che hanno visionato le registrazioni delle telecamere installate per la sicurezza cittadina, i raffronti con altre foto e filmati di fatti analoghi denunciati fuori provincia, hanno consentito di identificare i due stranieri come gli autori del furto consumato nell’aprile 2012 in danno di un bar di San Salvatore Monferrato, dall’interno del quale avevano asportato il  denaro  contenuto nelle macchinette videopoker e cambiamonete  ivi presenti.

 

b.       I Carabinieri di Tortona, in collaborazione con quelli di Pontecurone, hanno denunciato in stato di libertà per possesso di arnesi atti allo scasso  un 39enne con precedenti di polizia domiciliato in Tortona.

L’interessato, fermato per un controllo dai militari operanti mentre “girovagava” in quella Piazza Tito Speri, veniva trovato in possesso ingiustificato di numerosi arnesi atti allo scasso che gli venivano sequestrati.

 

c.        I Carabinieri di Sale hanno denunciato in stato di libertà per truffa un 42enne residente a Roma.

L’interessato poneva in vendita, su di un  sito on line di annunci economici, un telefono cellulare di ultima generazione per la somma di 270,00 euro ad un 38enne di Nizza Monferrato (AT) che al momento della ricezione del pacco si accorgeva essere vuoto.

 

 

 

a.       I Carabinieri della Stazione di Casale Monferrato hanno denunciato in stato di libertà per detenzione di sostanze stupefacenti un 19enne residente in quel centro presso la cui abitazione i militari dell’Arma, a seguito di perquisizione domiciliare svolta d’iniziativa, rinvenivano e sequestravano due piante di marijuana, un bilancino di precisione e materiale idoneo al confezionamento dello stupefacente.

 

b.       I Carabinieri della Stazione di Alessandria Principale hanno denunciato in stato di libertà un minore per favoreggiamento personale e tentata estorsione.

Il 15 novembre u.s., un 15enne residente in città veniva aggredito da uno sconosciuto in una via del centro che dopo essersi impossessato del telefono cellulare del valore di 100,00 euro circa si dava alla fuga.

Successivamente il minore veniva contattato da un suo amico, il soggetto poi denunciato, che nel riferirgli di conoscere l’autore del reato, gli richiedeva la somma di 30,00 euro per interessarsi della restituzione.

La vittima, invece, si rivolgeva ai Carabinieri che in breve tempo riuscivano a risalire sia al giovane estortore sia a recuperare l’apparecchio cellulare, trovato in suo possesso.

 

c.        I Carabinieri di Cerrina hanno denunciato in stato di libertà per truffa in concorso un uomo ed una donna di Solonghello, entrambi con precedenti di Polizia, autori della truffa consumata il 17 novembre u.s. in danno di un’azienda vitivinicola di Cerrina dove, esibendo una partita IVA inesistente, acquistavano prodotti vinicoli per un valore complessivo di € 2.267,00.

 

Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x