18.2 C
Alessandria
giovedì, Maggio 19, 2022

Casale, Museo Civico: il proprio telefono diventa audioguida delle opere esposte

Museo Civico: il proprio telefono diventa audioguida delle opere esposte
L’assessore Fracchia: «Ora è sufficiente inquadrare i QR code per conoscere informazioni, aneddoti e curiosità delle collezioni civiche»

«Benvenuti al Museo Civico e Gipsoteca Leonardo Bistolfi di Casale Monferrato». Con queste parole si apre la prima traccia audio che i visitatori delle collezioni civiche potranno ascoltare direttamente sul proprio smartphone grazie ai nuovi QR code presenti nelle sale di via Cavour, 5.

«L’emergenza sanitaria degli ultimi due anni – ha spiegato l’assessore Gigliola Fracchia – ci ha portato a ripensare molti aspetti della fruizione degli spazi culturali ed espositivi cittadini. Tra questi sicuramente c’erano le audioguide del Museo Civico. Si è così pensato di realizzare dei Qr code da affiggere in più punti delle sale museali, cogliendo l’occasione anche per rivedere i testi delle tracce audio. Ora i visitatori potranno approfondire, con informazioni, aneddoti e curiosità, le collezioni civiche direttamente sul proprio telefono».
Proprio come previsto dalle linee guida ministeriali per i musei in materia di contrasto all’emergenza sanitaria da Covid-19, che indicano preferibile l’utilizzo di strumenti elettronici di uso personale per la diffusione delle informazioni, anche a Casale Monferrato si è quindi lavorato in questi mesi per predisporre un nuovo metodo di visita alle collezioni esposte nell’ex convento di Santa Croce.
L’attore casalese Fabio Fazi ha registrato le trentanove nuove tracce audio che da oggi, al momento dell’ingresso in museo, accompagneranno i visitatori: inquadrando con il proprio smartphone i codici QR code che troveranno lungo tutto il percorso museale, infatti, potranno visualizzare le tracce e ascoltarle per procedere in autonomia alla visita delle collezioni tra Pinacoteca, Gipsoteca Bistolfi e Sala Vidua.
Testi agili, che forniranno informazioni utili a comprendere la storia e il valore storico e artistico delle collezioni che il Museo Civico di Casale Monferrato conserva ed espone.
Lungo il percorso sono inoltre presenti cinque tracce audio dedicate ai più piccoli, affinché si possa coinvolgere anche il pubblico delle famiglie con bambini e trasformare la visita in un momento di condivisione.
A partire da una breve storia del Museo, i bambini potranno conoscere la figura di Nicolò Musso, approfondire e contestualizzare i tre grandi ritratti presenti nella Sala del Risorgimento, comprendere l’arte di Leonardo Bistolfi e lasciarsi affascinare dalla figura avventurosa di Carlo Vidua.
«Con questa iniziativa – ha concluso l’assessore Fracchia – aggiungiamo un nuovo tassello nell’importante percorso di valorizzazione del nostro patrimonio artistico portato avanti in questi anni con sempre più impegno. Basti ricordare, per esempio, l’ampliamento degli Imperdibili e le numerose visite guidate domenicali programmate con regolare cadenza».
Le tracce audio sono disponibili, oltre che direttamente al Museo Civico attraverso i QR code, anche sul sito internet del Comune alla pagina www.comune.casale-monferrato.al.it/Museo/Audioguide.
Fausta Dal Monte
Giornalista professionista dal 1994, amante dei viaggi. "La mia casa è il mondo"
0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x