Vandali di strada per la colonna del Museo Civico

0
873

Quando non compare il rispetto, quando non si riflette su ciò che è giusto e ingiusto, quando si vuole dimostrare di essere capace di fare qualcosa che però risulta sbagliato e inutile, succede questo. Due ragazzi di Casale Monferrato, hanno imbrattato una colonna del Chiostro di Santa Croce, scappando e dimenticando il pennarello utilizzato sul luogo. Raccogliendo testimonianze, e attraverso i social network, gli agenti sono stati in grado di identificare i colpevoli di una dedica grande circa 4 metri quadrati il giorno stesso, cioè il 24 settembre. I quindicenni sono stati convocati, insieme ai genitori, nell’Ufficio del Comando e segnalati alla Procura della Repubblica per i Minorenni di Torino, accusati di imbrattamento di edificio pubblico sottoposto a vincoli storico-artistici. In contemporanea, sono già stati attivati dei lavori di ripulitura.

Cristina Gulì

(stagista)

Print Friendly, PDF & Email