“Un quaderno per te”

0
1207

28.000 quaderni per gli studenti di ogni ordine e grado delle scuole di tutta la provincia di Alessandria che ne abbiano necessità. Sembra impensabile, ma nella nostra ricca provincia sono molte le famiglie che non possono sostenere le spese scolastiche.

L’iniziativa “Un quaderno per te” è il titolo dell’iniziativa che la Fondazione SOLIDAL ONLUS  e LA FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI ALESSANDRIA, hanno presentato stamane in conferenza stampa. In collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale per il Piemonte e l’Associazione Opere di Giustizia e Carità della Caritas, nelle prossime settimane, saranno già distribuiti i primi quaderni, attraverso i docenti che, discretamente e in maniera riservata, daranno agli studenti bisognosi quanto necessitano.

Il Presidente Pier Angelo Taverna ha ribadito l’impegno della Fondazione per l’istruzione e la tutela economica dei giovani più disagiati, annunciando che per il 2017 ci saranno bandi ad hoc per l’istruzione e la formazione. La Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria ha aderito, infatti,  al fondo nazionale per il contrasto della povertà educativa minorile con un intervento di 500mila euro all’anno per tre anni nell’ottica di sostenere interventi sperimentali finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori.

Il Provveditore, Franco Calcagno, ha sottolineato l’importanza del quaderno come simbolo dell’istruzione anche oggi nel contesto delle classi 2.0

Il responsabile della Caritas, Giampaolo Mortara ha assicurato che già molte scuole si sono messe in contatto con l’associazione per poter usufruire di questi materiali e ha ricordato che sono centinaia le famiglie che hanno bisogno e che vengono aiutate per situazioni di disagio e malessere sociale.

Fausta Dal Monte

Print Friendly, PDF & Email