10.3 C
Alessandria
sabato, Ottobre 23, 2021

Tutto pronto per gli Stati Generali del Monferrato

Il primo forum sugli Stati Generali del Monferrato sarà interamente trasmesso in diretta streaming. Gli ultimi collegamenti e le prove saranno effettuati domani pomeriggio, 20 novembre, e per giovedì mattina, grazie alla fibra ottica, si darà il via al collegamento.

Un appuntamento storico che potrà, dunque, essere seguito direttamente da casa collegandosi al sito del Comune www.comune.casale-monferrato.al.it. Dal proprio computer si potrà assistere a questa prima giornata di studi e proposte in cui autorevoli relatori ripercorreranno le tappe storiche che hanno contribuito a codificare una vasta area del Piemonte sud orientale, partendo proprio dal 1435, quando Casale fu proclamata Capitale del Marchesato del Monferrato.

Gli Stati Generali del Monferrato, che si apriranno alle ore 9,30 di giovedì 21 novembre, si avvieranno con un’analisi dell’economia, della storia, dell’arte, della cultura, fino al turismo, definendo l’identità propria di questo territorio, anche attraverso la riconoscibilità dei suoi prodotti più tipici come, in particolare, quelli relativi all’enogastronomia.

Il tutto è finalizzato a costruire, sulle solide radici del passato, progetti di sviluppo e basi per un futuro degno di questo background e in grado di ridare ossigeno a una terra ricca di eccellenze e con le carte in regola per tornare ad essere protagonista.

Il Monferrato, in sintesi, dovrà diventare il collante di un territorio in cui tutti i Comuni, gli Enti, le Associazioni si sentano protagonisti alleati, ognuno con le proprie competenze e con le proprie idee.

Per questo motivo, al termine della giornata di studi, si aprirà il Laboratorio delle proposte con l’obiettivo di analizzare e condividere istanze che possano valicare la semplice dichiarazione di identità territoriale, e diventare volano vero e proprio di crescita e rilancio, anche economico. Premessa questa di ulteriori futuri incontri che sempre più avvicinino alle mete prefissate gli attori del territorio.

Il luogo scelto per riunire gli Stati Generali del Monferrato, non poteva essere che il Castello di Casale Monferrato, un importante simbolo del passato che, con gli imponenti lavori di riqualificazione funzionale, sta diventando un importante centro di arte e cultura.

«Come ho spiegato già nei giorni scorsi – ha ricordato il sindaco Giorgio Demezzi – quella di giovedì non sarà un’iniziativa Casalecentrica, perché siamo ormai giunti a un punto in cui solo unendo le forze e collaborando sarà possibile avviare un rilancio concreto e solido. Giovedì ne parleremo insieme, condividendo idee e proposte: non sarà sicuramente il punto di arrivo, ma di partenza verso un percorso che dovremo compiere con convinzione e caparbietà. A dimostrare la nostra volontà c’è l’invito che abbiamo rivolto a oltre centonovanta Comuni e alle associazioni e enti del Monferrato storico».

Il forum si suddividerà principalmente in due parti: nella prima, dopo il saluto delle autorità presenti, si susseguiranno gli interventi dei relatori, mentre nella seconda si darà il via al Laboratorio delle proposte, dove i partecipanti potranno confrontarsi sul futuro del Monferrato.

A partire dalle ore 10,00 si apriranno, quindi, i lavori con i saluti del sindaco Giorgio Demezzi, dell’assessore regionale agli Affari Istituzionali ed Enti Locali Riccardo Molinari e del sindaco della città di Mantova Nicola Sodano, per proseguire con gli interventi, moderati dal giornalista Paolo Massobrio, di Roberto Daneo, direttore Segreteria Tecnica del Padiglione Italia – Expo 2015, che tratterà L’economia del Monferrato in ambito italiano e internazionale con particolare attenzione all’EXPO 2015; Roberto Maestri, presidente del circolo culturale I Marchesi del Monferrato, che si soffermerà invece su Il Parlamento del Monferrato: l’attualità di un’istituzione medievale e il suo ambito territoriale; Dionigi Roggero, giornalista e delegato culturale del Fai di Casale Monferrato, che farà una panoramica su Storia Arte e Cultura in Monferrato.

Gli ultimi interventi della mattinata saranno affidati a Elio Carmi e Alessandro Ubertis, titolari della Carmi e Ubertis di Milano, che parleranno di Il marchio Monferrato: identità del territorio, reputazione e riconoscibilità e a Luigi Angelino, giornalista e Console del Touring Club Italiano, che si soffermerà su Turismo nel Monferrato: passato, presente e futuro.

Dopo la pausa e la breve visita guidata al Castello e ai suoi sotterranei, gli Stati Generali del Monferrato proseguiranno, dalle ore 14,30, con il Laboratorio delle proposte, la cui introduzione e moderazione sarà affidata a Eugenio Bruti Liberati, professore associato di Diritto Amministrativo dell’Università del Piemonte Orientale.

0 0 voti
Valutazione articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Vedi tutti i commenti
- Advertisement -

Popolari

Social

4,523FansMi piace
3,520FollowerSegui
2,512FollowerSegui
Zapping sfoglia PDF online
Zapping Casa sfoglia PDF online
Zapping da Leggere sfoglia PDF online

Ultimi articoli

0
Vorremmo sapere cosa ne pensi, scrivi un commento.x
()
x